Ci sono voluti 4 anni, è dal 2012 che Apple non lanciava un nuovo computer portatile e si è dovuto aspettare il 25esimo anniversario del PowerBook, il primo portatile della Mela, ma ora i nuovi MacBook Pro sono arrivati con molte novità nel design e nell’interfaccia.


Touch Bar

MacBook Pro prezzi e caratteristiche
La novità più interessante è la Touch Bar, di cui avevamo già parlato. Si tratta di un piccolo brillante display Multi-Touch di qualità Retina collocato in alto nella tastiera del MacBook Pro, nella fila dei tasti funzione. La Touch Bar è una sorta di tastiera adattiva che cambia i suoi tasti funzione in ragione di quello che l’utente sta facendo o del programma che sta utilizzando. Per esempio la Per esempio, la Touch Bar può mostrare i siti preferiti se si usa Safari, oppure una scala colori se usa un programma di fotoritocco. In più è touch quindi cambia il modo di interagire tipico con un computer, si aggiunge una nuova modalità oltre a mouse, tastiera o trackpad. Touch Bar è come un mutaforma di Harry Potter, cambia continuamente e diventa ciò che serve in quel momento. È come avere un piccolo schermo di un iPhone sulla tastiera con cui si possono scorrere le funzioni dei programmi, rispondere alle telefonate
Anche da punto di vista estetico aggiunge un elemento inedito per un notebook: i nuovi MacBook Pro hanno la parte superiore della tastiera non solo illuminata ma colorata e cangiante.
Il nuovo MacBook Pro offre inoltre un Trackpad Force Touch molto più ampio, il 46% percento più ampio sul MacBook Pro 13” e grande il doppio sul MacBook Pro 15″.

Touch ID

Sui nuovi MacBook Pro arriva anche Touch Id, la tecnologia Apple di riconoscimento delle impronte digitali utilizzata sul tasto home di iPhone e iPad per sbloccare i dispositivi.
Touch ID è integrata nel pulsante di accensione. Una volta registrate le impronte digitali con Touch ID sul nuovo MacBook Pro, è possibile sbloccare rapidamente il Mac, passare da un account utente ad un altro, e fare acquisti con Apple Pay sul web. Touch ID consente una lettura rapida e accurata delle impronte digitale e utilizza algoritmi per riconoscerla e abbinarla con il secure element nel nuovo chip T1 di Apple.

Design

MacBook Pro prezzi e caratteristiche
La nuova linea di MacBook Pro è più sottile e leggero di della precedente.
Come il recente MacBook, il nuovo MacBook Pro è dotato di un nuovo guscio unibody interamente in metallo che crea un notebook molto rigido ma anche sottile e leggero.
Con 14,9 millimetri di spessore, il MacBook Pro 13” è il 17% più sottile e ha il 23 per cento di volume in meno rispetto alla generazione precedente, ed è 200 grammi più leggero con un peso di 1,36kg. Il nuovo MacBook Pro 15″ invece è spesso 15,5 millimetri cioè il 14% per cento più sottile del precedente modello e pesa 1,8kg.
È stata rivista completamente, con il nuovo design, tutta l’architettura del raffreddamento che dovrebbe garantire prestazioni migliori e allo stesso tempo più silenziose. Proprio la silenziosità dei computer era uno dei pallini di Steve Jobs che arrivò anche a progettarne uno (il famoso desktop Cube) senza ventole per raggiungere l’assoluto silenzio. Probabilmente avrebbe apprezzato la nuova configurazione termica dei MacBook Pro che punto ad una maggiore silenziosità.

Display

MacBook Pro prezzi e display
Il nuovo display dei MacBook Pro è sottile come lo schermo dei MacBook: 0,88 millimetri e vanta 500 nits di luminosità, il 67% di luminosità in più rispetto alla generazione precedente, il 67% in più di contrasto. È il primo display fra i notebook Mac a supportare un color gamut più ampio. Grazie alle tecnologie di risparmio energetico come la maggiore apertura dei pixel, una frequenza di refresh variabile e LED a minore consumo, il monitor dei nuovi MacBook Pro consuma il 30% di energia in meno rispetto a prima.

Prestazioni

MacBook Pro prezzi e caratteristiche
I nuovi MacBook Pro montano i processori Intel di sesta generazione dual-core Core i5 con eDRAM, dual-core Core i7 con eDRAM e quad-core Core i7. Il nuovo MacBook Pro 15” è dotato di una potente grafica discreta Radeon Pro che fornisce prestazioni fino a 2,3 volte superiori rispetto alla generazione precedente; mentre il MacBook Pro 13” arriva con la Intel Graphics Iris . Tutti i modelli sono dotati di SSD con velocità di lettura di 3 GBps e Thunderbolt 3 che unisce in una sola porta il trasferimento di dati, la ricarica e il doppio della larghezza di banda video in una singola porta – consentendo agli utenti di gestire un display 5K e alimentare il proprio MacBook Pro con un unico cavo.

Prezzi e disponibilità

Il MacBook Pro 13” parte da €1.749, monta un processore dual-core Intel Core i5 a 2.0 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.1 GHz, 8GB di memoria e 256GB di storage flash, ed è disponibile da subito.
Il MacBook Pro 13” con la Touch Bar e sensore Touch ID parte da €2.099, e monta un processore dual-core Intel Core i5 a 2.9 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.3 GHz, 8GB di memoria e 256GB di storage flash, e arriva in due o tre settimane.
Il MacBook Pro 15” parte da €2.799, è dotato della Touch Bar e sensore Touch ID, un processore quad-core Intel Core i7 a 2.6 GHz con velocità Turbo Boost fino a 3.5 GHz, 16GB di memoria e 256GB di storage flash, e arriva in due o tre settimane.

Nuovi MacBook Pro: tutte le caratteristiche, i prezzi, le innovazioni ultima modifica: 2016-10-28T08:11:26+00:00 da Francesco Marino
Accenture Cristina

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!

Entra nella commmunity di Digitalic, seguici!