Samsung Exynos i chip ideati per le auto connesse

processori Exynos di Samsung non saranno più dedicati esclusivamente ai dispositivi mobili e agli smartwatch, al via la produzione per le auto connesse.

I processori di Samsung non saranno più dedicati esclusivamente ai dispositivi mobili e agli smartwatch.

La società ha lanciato i marchi Exynos Auto e Isocell Auto che produrranno rispettivamente chip e sensori di telecamere per le auto connesse.
La linea Exynos includerà chip dedicati a specifici aspetti della tecnologia on-the-road, tra cui l’assistenza al guidatore (Auto A), l’infotainment (Auto V) e la telematica (Auto T). I sensori Isocell, al momento, includono tre modelli che vanno da 960p a 4K.

Chip Samsung Exynos per le auto connesse

In un certo senso, Samsung sta usando il nuovo mercato delle auto connesse per allargare il suo business di semiconduttori. Non sarà, così, solo dipendente dalle vendite di telefoni e tablet.

Exynos samsung


Samsung Exynos i chip ideati per le auto connesse - Ultima modifica: 2018-10-18T14:32:25+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!