Synology 2019: annunciate le novità in ambito storage, backup e connettività di rete

Synology 2019 : annunciate le novità in ambito Storage, Backup e Connettività di rete, i concetti cardine sono Innovazione, stabilità e sicurezza

Innovazione, stabilità e sicurezza: questi i concetti cardine che legano come un filo rosso le soluzioni di Synology 2019 , presentate durante l’evento annuale svoltosi nei giorni scorsi a Milano.

di Stefania Pellucchi

A introdurre i lavori è Marco de Santiago, Head of Product Management Synology France & Southern Europe, che ricorda i recenti risultati positivi dell’azienda che ha raggiunto quasi 6 milioni di unità Nas attive e una crescita globale del 20% del guadagno con un +30% legato ai modelli Enterprise.

synology 2019

La prospettiva di Synology è riassunta nel claim “Experience Excelsior”, afferma Francesco Zorzi, Technical Manager Synology Italia, che entra nel merito dei nuovi sviluppi.

Synology 2019 – backup e storage

Una user experience del tutto rinnovata caratterizza la versione del sistema operativo di Synology, DSM 7.0, con un design piacevole e intuitivo, facile da installare anche senza PC, con poche semplici mosse. La mobile identification tramite QR code viene incontro alle esigenze di mobilità degli utenti e inoltre gli hard drive saranno meglio protetti grazie al nuovo brevetto Synology (in fase di registrazione) della ricostruzione Raid accelerata, che consentirà di ridurre del 40% i tempi di recupero, e all’applicazione del machine learning per la predizione del fallimento degli Hdd.

In tema di gestione e controllo dell’archiviazione, Synology presenta il nuovo controller unificato UC300, primo server dedicato iSCSI dotato di un controller dual-active in grado di garantire un servizio senza interruzioni in caso di guasti e di fornire grandi prestazioni con oltre 100.000 IOPS.

Altrettanto rilevante è l’annuncio che Active Backup Suite – un’unica interfaccia che permette di gestire tutte le operazioni di backup di dati on premise e nel cloud pubblico – sarà offerta da Synology come servizio gratuito alle aziende.

La collaborazione è la “chiave del presente”, continua Zorzi ricordando anche il dato Gartner secondo cui nel 2022 il 50% delle aziende utilizzeranno piattaforme di content collaboration: a questo proposito la piattaforma Synology Drive, lanciata a inizio anno, verrà arricchita con nuovi aggiornamenti che includono funzionalità di streaming dei file e di backup, che ne fanno sempre più una soluzione unificata per la gestione di tutti i dati.

Synology 2019 – connettività

Per quanto riguarda la connettività, è stato presentato il nuovo MR2200ac, il primo mesh router certificato WPA3, e la versione Synology Router Manager 1.2 con il nuovo Safe Access Package per una migliore protezione Internet integrata con Google Safe Browsing.

synology 2019

Synology 2019 – sicurezza e videosorveglianza

In ultimo, oltre che nella predizione del fallimento degli Hdd, il machine learning troverà applicazione anche nella correzione e categorizzazione delle immagini con la nuova versione di Moments e nella videosorveglianza con l’introduzione della funzione di analisi video avanzata Deep Video Analysis (DVA).

 

synology 2019

synology 2019

synology 2019

 


Synology 2019: annunciate le novità in ambito storage, backup e connettività di rete - Ultima modifica: 2018-11-06T12:40:08+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente
Smart Impresa

Fai diventare la tua impresa smart: evento online

Iscriviti all'evento online: dallo smart working alla digital transformation: gli esperti di tecnologia e lo chef Simone Rugiati, approfondiranno le sfide e le opportunità che abbiamo davanti, come imprese e come Paese, per passare dall’emergenza alla ripresa e per fare un salto culturale e tecnologico verso il futuro. Per costruire, insieme, l’Italia di domani.

You have Successfully Subscribed!