Lenovo ha annunciato nel corso di un evento esclusivo organizzato a Yokohama (Giappone), il luogo di nascita del ThinkPad, un modello in edizione limitata per festeggiare venticinque anni di innovazione nel design e nell’ingegnerizzazione dei PC. Il ThinkPad Anniversary Edition 25 è una rivisitazione in chiave moderna del design classico che include alcune caratteristiche “retro”, diventate poi iconiche, come la tastiera retroilluminata ThinkPad Classic a 7 file di tasti, i pulsanti dedicati alla regolazione del volume, diversi LED di stato e un logo multicolore.

ThinkPad Anniversary Edition 25 Lenovo

L’idea di design di questa edizione speciale era stata lanciata da Lenovo il 25 giugno 2015 attraverso i social media, come metodo per raccogliere il feedback e le preferenze dei fan e degli appassionati di ThinkPad di tutto il mondo. A parte le caratteristiche classiche, ThinkPad Anniversary Edition 25 è un laptop completamente moderno, basato su un processore Intel® Core™ i7-7500U con scheda grafica dedicata NVIDIA GeForce 940MX e display Full HD da 14″ touch. Il modello dell’anniversario “Retro” vanta prestazioni decisamente più elevate rispetto a quelle del modello 700C originale a cui è ispirato.

ThinkPad : 25 anni di innovazioni senza compromessi

Progettato da Richard Sapper e ingegnerizzato in Giappone presso gli Yamato Labs, il ThinkPad 700C originale era stato annunciato il 5 ottobre 1992. Ispirato al “bentō box”, i tradizionali vassoi con coperchio che i giapponesi utilizzano per servire i pasti, il ThinkPad 700C è stato il primo passo di un viaggio entusiasmante. Nell’arco di due mesi aveva già vinto oltre 300 premi, diventando rapidamente uno “status symbol” per Presidenti e CEO di aziende.

Con 130 milioni di unità vendute da allora è diventato un’icona nel settore IT. Ha aiutato gli esploratori a raggiungere gli angoli più remoti della Terra, ha supportato decine di missioni nello spazio e ha contribuito alla crescita di un numero infinito di aziende. Da questo nasce l’idea di dare uno sguardo al passato e raccogliere una serie di storie – le ThinkPad stories – nelle quali questo PC ha cambiato il mondo. Ma cosa rende lo re tanto speciale?

“Il design di ThinkPad crea una perfetta combinazione tra forma e funzionalità. Bilancia un’estetica sofisticata, la migliore user experience e la sua famosa tecnologia avanzata per offrire un prodotto di alto livello”, dichiara David Hill, già Chief Design Officer di Lenovo. “Ancora oggi, 25 anni dopo il lancio del modello 700C, il nuovissimo X1 Carbon si riconosce immediatamente come un ThinkPad”.

ThinkPad Anniversary Edition 25

Il ThinkPad verso i 50 – cosa ci aspetta?

Mentre la tecnologia è progredita a velocità esponenziale, i progettisti e gli ingegneri che lavorano sul ThinkPad sono rimasti concentrati sulla loro mission di reinventare continuamente il mobile computing, pur salvaguardandone il concept originale. Dal ThinkPad 701C con la sua tastiera “a farfalla” fino al convertibile 2-in-1 X1 Yoga con tastiera “retrattile”, l’incessante ricerca della perfezione ha fatto del ThinkPad il numero uno tra i laptop professionali di tutti i tempi. Nei prossimi venticinque anni il ThinkPad continuerà a svilupparsi, innovarsi e mettere a disposizione le tecnologie del futuro. Arimasa Naitoh, già responsabile degli Yamato Labs e affettuosamente conosciuto come il “papà del ThinkPad”, è fermamente convinto che il futuro sia in mani sicure.

“ThinkPad, dal modello 700C fino all’ultimo arrivato della serie X1, ha dimostrato di essere in grado di contribuire alla digital trasformation delle aziende e di offrire ai clienti una mobilità senza compromessi”, afferma Naitoh-san. “Il nostro team di ingegneri immagina un futuro dove ThinkPad continua a creare nuovi segmenti e arricchire ulteriormente l’esperienza d’uso dei clienti, nella cui vita la tecnologia è sempre più presente”.

ThinkPad Anniversary Edition 25

25 cose che non sai su ThinkPad

1. Il design, opera di Richard Sapper, si ispira ai “bentō box”, i tradizionali vassoi con coperchio che i giapponesi utilizzano per servire i pasti.
2. Il nome “Thinkpad” deriva dai block notes dei dipendenti IBM che riportavano la scritta “Think” in rilievo. Parola spesso utilizzata dal presidente di IBM, l’allora Thomas J. Watson, Sr. per motivare e ispirare i suoi dipendenti.
3. Il colore ufficiale del Trackpoint è il rosso “Magenta” per superare le norme di sicurezza relative in tema di “interruttore di emergenza per lo spegnimento” di IBM.
4. Ogni modello ha un nome in codice all’interno. Il 700C si chiamava “Nectarine”, il 701C invece “Butterfly”.
5. Il nome ufficiale della tastiera butterfly del 701C è “TrackWrite”
6. ThinkPad 701C è esposto al MoMA di New York.
7. Il primo ThinkPad ad essere lanciato è il 700T nell’aprile 1992, ma in realtà è stato presentato insieme ai 700 e 700C nell’ottobre di quell’anno.
8. Il primo 700C aveva un processore da 25Mhz. Il modello presentato da Lenovo nel 2017 è dotato di un processore fino a 2.8Ghz, 112 volte più veloce in termini di potenza con circa 7000 transistor in più.
9. Nel 1993 è stato prodotto il 555BJ con stampante a inchiostro collegata.
10. Il modello 755CDV aveva la parte posteriore dello schermo che poteva essere rimossa e il portatile posizionato su un proiettore, per coloro che ricordano che cosa è una lavagna luminosa!
11. La gomma utilizzata per i primi TrackPoint era quella usata per le ruote delle montagne russe.
12. I cuscinetti di gomma che troviamo sotto i ThinkPad per impedire lo scivolamento sono ispirati alle zampe dei gatti.
13. La fibra in carbonio del modello X1 Carbon di Lenovo non è stata utilizzata per la prima volta solo in questo modello. Alcuni composti in fibra di carbonio sono stati utilizzati in altri modelli ThinkPad a partire dal 1992.
14. Alla fine degli anni ’90, con le versioni PowerPC con IBM AIX nasceva la serie ThinkPad 800.
15. Le “ventole ad ala di gufo” nascono dalla volontà di replicare l’effetto “silenzio” dei treni “proiettile” giapponesi. La forma della ventola è ispirata allea sagoma delle piume di un gufo.
16. In realtà ThinkPad non è il più antico brand di notebook. Dynabook è nato nel 1989. Ancora oggi il brand esiste in Giappone. Texas Instruments lanciò Travelmate nel 1990 e ancora in uso.
17. Il primo portatile ad essere effettivamente lanciato nello Spazio fu Grid Compass, ma ThinkPad ha rivoluzionato il modo in cui gli astronauti lavorano nello spazio.
18. Se allineassimo tutti i ThinkPad presenti nel mondo, copriremmo la circonferenza della Terra
19. Nel 2017, Lenovo ha implementato un nuovo processo di saldatura a bassa temperatura. Avviato poi nella produzione, il processo consente di risparmiare fino al 35% sulle emissioni di CO2 annuali.
20. Il nuovo ThinkPadX1 Carbon è 3,5 volte più sottile e 3 volte più leggero dell’originale 700C.
21. Il logo è posizionato in modo asimmetrico rispetto al suo design. La versione centrale sarebbe stata noiosa!
22. Fino al 2014, ThinkPad ha venduto 100 millioni di unità. La 100 milionesima fu battezzata Eva.
23. La maggior parte dei notebook ThinkPad supera i test militari così da assicurare una maggiore affidabilità.
24. Il super fan di ThinkPad Atli Jarl Martin si è tatuato sull’avambraccio il famoso logo.
25. Il 50esimo compleanno sarà domenica 5 ottobre 2042.

ThinkPad 25 anni: ecco com’è l’edizione speciale retrò ultima modifica: 2017-10-09T14:56:45+00:00 da Web Digitalic
IQ Test WIFI

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!