C’era Anche Massino Banzi alla Microsoft Build 2015, l’annuale conferenza degli sviluppatori Microsoft, per annunciare la partnership tra Microsoft e Arduino.
Windows 10 è, infatti, il primo sistema operativo certificato Arduino, perché da oggi consente ai makers di creare facilmente oggetti smart che combinano funzionalità hardware di Arduino con le capacità del software di Windows.
Ad esempio, una telecamera di sicurezza può essere costruito utilizzando Arduino e la Windows Platform (UWP) per creare l’interfaccia utente, per collegare la fotocamera al cloud, per tracciare le immagini in movimento e per aggiungere il riconoscimento facciale o vocale.

Arduino cos’è, come funziona e i progetti che puoi fare

La comunità dei makers può ora utilizzare di Windows Remote Arduino e Windows Virtual Shields per le tecnologie Arduino – rilasciati come librerie open source.

Con gli sviluppatori Arduino remoto Windows possono (in modalità wireless) accedere alle capacità dei 10 dispositivi Windows come se fossero collegati fisicamente ad un Arduino Shield e sfruttando le funzioni di Arduino direttamente dagli Universal applicazione Windows.

In questo modo Microsoft permette agli sviluppatori di ampliare le loro applicazioni Windows con i comandi di Arduino (che si eseguono su un dispositivo Arduino connesso in modalità wireless).
Combinare la potenza dei dispositivi Windows 10 che consentono elaborazione delle immagini, riconoscimento vocale, accesso ai siti web, gestione della fotocamera ecc. con le potenzialità di interattività fisica di Arduino, apre nuovi scenari.
Si possono quindi creare progetti Arduino che comprendano geolocalizzaizone GPS, connettività Web, display touch, tecnologie vocali e molto altro.

Windows Remote Arduino

Windows Virtual Shields

 

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!