IFA Berlino 2020: Intel ha presentato i nuovi processori Tiger Lake

Intel ha presentato le nuove CPU Tiger Lake, i SoC di undicesima generazione equipaggiati con la nuova architettura grafica Intel Xe

Ad IFA Berlino 2020, la fiera della tecnologia in edizione prettamente virtuale causa COVID-19, una dei grandi protagonisti è stata Intel. Grazie ai nuovi processori mobile di undicesima generazione che hanno confermato tanti rumors girati sul web nel recente passato. I primi portatili che integrano i processori di nuova generazione sono Acer, Asus, Samsung e Dynabook (ex Toshiba) che hanno svelato notebook classici e convertibili 2-in-1 equipaggiati con i chip Intel più performanti sul mercato.

Con l’arrivo nel corso di questo mese dei primi dispositivi equipaggiati con Tiger Lake finisce l’era dei processori Ice Lake, già realizzati con transistor a 10 nanometri ma sprovvisti di caratteristiche come Thunderbolt 4 e PCIe 4.0, che invece rientrano tra le tecnologie delle nuove CPU, ovviamente dotate anche di Wi-Fi 6 integrato. Tutti vantaggi, come la possibilità di collegare più pannelli 4K a 60Hz attraverso la nuova porta Thunderbolt.

Tra i primi dispositivi integrati con i Tiger Lake ad IFA Berlino 2020 Acer ha portato lo Swift 3 e lo Swift 5. Quest’ultimo, con schermo touch da 14 pollici, è tra i primi PC verificati dalla piattaforma Evo di Intel che garantisce, tra l’altro, una durata della batteria reale di almeno nove ore (lo Swift 5 dichiara un’autonomia di 17 ore) e la presenza del Wi-Fi 6. In fase di verifica è anche lo Swift 3, da 13,5 pollici e con autonomia che sale a 18 ore.

Processori Intel, i Tiger Lake progettati contro i malware

Samsung ha messo in mostra il primo dispositivo 5G che rispetta i requisiti Evo. E’ il Galaxy Book Flex 5G, primo laptop di Samsung compatibile con le reti mobili di nuova generazione. Si tratta di un convertibile da 13,3 pollici, dotato della S Pen e di una fotocamera da 13 megapixel.

Ampia l’offerta di Asus con gli ZenBook. Si va dallo ZenBook S, il flagship con schermo touch da 13,9 pollici e una ricarica veloce che raggiunge il 60% in 49 minuti, allo ZenBook Flip S, un 2-in-1 con display Oled da 13,3 pollici; dallo ZenBook 14 con un secondo schermo al posto del trackpad, all’ExpertBook B9, che si presenta come il portatile professionale più leggero al mondo: 880 grammi.

IFA Berlino 2020 Intel

Il nuovo processore di Intel è poi sui laptop ex Toshiba, rilevati da Sharp e messi in commercio dalla divisione Dynabook. Sono il convertibile Portégé X30W-J e il portatile classico Portégé X30L-J, entrambi con schermo da 13,3 pollici e peso inferiore al chilogrammo.


IFA Berlino 2020: Intel ha presentato i nuovi processori Tiger Lake - Ultima modifica: 2020-09-04T15:00:27+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Packaging Premiere

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!