L’AI di Microsoft inizierà a trasformare le note che lasciate nei documenti di Word in elenchi di cose da fare. L’azienda sta testando una nuova funzionalità nel suo elaboratore di testi che rileverà automaticamente note e messaggi lasciate per sé stessi o altri e li trasformerà in elenchi azionabili. La versione beta della funzione è disponibile per alcuni insider di Office per Mac a partire da oggi e verrà distribuita ai tester di Windows nelle prossime settimane.

La funzione fa parte di Editor, l’assistente di scrittura basato su AI di Microsoft Word. Essenzialmente, lo strumento riprende ciò che molti utenti di Word hanno fatto per anni per creare elenchi e note improvvisate e lo trasforma in qualcosa di più uniforme all’interno dell’ecosistema di Word.

L’Ai di Word riconosce gli elementi da inserire nella to-do-list

Se digiti termini come “da fare” o “” in un documento di Word, l’Editor riconoscerà il testo e creerà un elenco in base agli elementi. Fornirà inoltre consigli basati su altri documenti e file recenti con cui hai lavorato. Se digiti “”, l’intelligenza artificiale visualizzerà i grafici recenti con cui hai lavorato in una barra laterale in modo da poter inserire quello pertinente.

In Word la funzionalità per taggare i colleghi nei documenti condivisi

Se stai lavorando su un documento di Word condiviso e collaborativo, sarai in grado di utilizzare “@” per citare colleghi per fargli sapere quali compiti debbano affrontare. La persona taggata riceverà un’email relativa alla notifica e potrà intervenire sul documento rispondendo direttamente all’email. Pertanto, se manca una parte di informazioni, è possibile includerla nell’e-mail di risposta e verrà automaticamente aggiunta al file di Word.

Elenchi intelligenti in Word, tempi e disponibilità

Le nuove funzionalità saranno disponibili a partire da oggi come anteprima per Mac per gli utenti di Office Insider a livello veloce. Gli insider di livello lento, che ottengono versioni più stabili delle funzionalità prima che vengano incluse nelle pubblicazioni ufficiali, otterranno la funzionalità in un secondo momento. Una versione per Windows verrà testata nelle prossime settimane. Dopo che tutti i test saranno stati completati, le funzionalità verranno implementate per tutti gli utenti di Office 365 esistenti, con altre app di Office in procinto di ricevere le nuove funzionalità nel prossimo futuro.

word elenchi

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!