Problemi tecnici per Intel con le patch per Spectre e Meltdown. Per tutta la scorsa settimana, gli utenti hanno segnalato il riavvio automatico del computer dopo l’installazione della patch di Intel per Spectre e Meltdown. Adesso sembrerebbe che Intel voglia del tutto rinunciare alla patch. In un post lunedì, il Vice Presidente Esecutivo Navin Shenoy ha annunciato che Intel ha individuato la fonte di alcuni dei recenti problemi di riavvio e raccomanda agli utenti di ignorare del tutto la patch per Spectre e Meltdown fino a quando non sarà possibile implementarne una versione migliore.

La patch per Spectre e Meltdown causa il riavvio imprevisto dei pc

“Raccomandiamo agli OEM, ai fornitori di servizi cloud, ai produttori di sistemi, ai fornitori di software e agli utenti finali d’interrompere del tutto l’implementazione delle versioni correnti su piattaforme specifiche”, ha scritto Shenoy, “poiché potrebbero indurre a riavvii più elevati del previsto e altri comportamenti imprevedibili del sistema.”

I processori che non dovrebbero installare la patch per Spectre e Meltdown

Il suggerimento si riferisce ad almeno alcuni processori delle ultime generazioni di chip di Intel, con modelli interessati nelle famiglie di processori: Broadwell, Haswell, Coffee Lake, Kaby Lake, Skylake e Ivy Bridge. Alcune linee sono impattate più di altre, ad esempio, sono inclusi solo i processori datacenter/workstation Ivy Bridge sono inclusi, ma almeno alcuni chip delle linee consumer più recenti sembrano essere impattate dal problema.

Riavvi imprevisti per i processori Broadwell e Haswell con la patch per Spectre e Meltdown

L’azienda afferma che i problemi tecnici Intel che stanno dietro ai riavvii imprevisti sui processori Broadwell e Haswell e sta lavorando al fine di rilasciare un aggiornamento che risolva gli exploit senza causare, però, questo problema. Gli stessi problemi si sono verificati anche sui processori Ivy Bridge, Sandy Bridge, Skylake e Kaby Lake; Intel afferma di “lavorare attivamente allo sviluppo di soluzioni” anche per quelle piattaforme.

Non istallate la patch per Spectre e Meltdown

Patch realizzate in fretta

I bug Meltdown e Spectre hanno richiesto un vasto numero di patch realizzate rapidamente, tra cui correttivi per il browser e del sistema operativo, ma le patch per i processori stessi sono ampiamente considerate il compito più difficile. Poco dopo che la vulnerabilità è diventata pubblica, Microsoft è stata costretta a bloccare la patch per Spectre di AMD, perché ha reso alcuni computer non avviabili.

Non installate la patch per Spectre e Meltdown di Intel, lo dice Intel ultima modifica: 2018-01-24T06:25:45+00:00 da Web Digitalic
IQ Test WIFI

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!