VPN come funziona, le migliori da usare

VPN, come funziona, a cosa serve, quali sono le VPN migliori per pc, iOS e Android. Guida alle Reti private virtuali per proteggere la tua privacy

VPN come funziona il sistema che impedisce di essere tracciati online, che rende davvero anonimi sulla rete. La VPN è uno strumento fondamentale per proteggere i nostri dati quando siamo online. Se abbiamo imparato qualcosa negli ultimi anni, è che internet è piena di strani individui e aziende che cercano di spiarci. Non si tratta solo di hacker malvagi, truffatori, ficcanaso di wi-fi, hijacker di account etc… Spesso i temibili personaggi in questione sono aziende che rubano i nostri dati privati e gli inserzionisti che ci seguono in giro come stalker inarrestabili. Risolvere questo problema è complesso, e proprio per questo molte persone decidono di ignorare il problema e correre gravi rischi per la sicurezza e la privacy. Il problema più grande, ovviamente, è che siamo tutti così dannatamente connessi. Che tu sia online sul tuo telefono, tablet o desktop, è il caso di non continuare a girare “nudi” per la rete, è disdicevole! Copri le tue risorse e utilizza un piccolo strumento intelligente noto come VPN.

 VPN, cos’è

Una VPN, o rete privata virtuale, mantiene privato l’indirizzo IP del computer e la posizione fisica. La VPN funziona come uno schermo che impedisce ad altri di vedere il nostro computer, o dispositivo iOS o Android. Sempre più persone la utilizzano per creare un percorso privato che i loro computer e dispositivi mobili possono utilizzare quando accedono a internet; è un ottimo modo per mantenere la navigazione privata e a prova di attacco.

VPN come funziona

Con una VPN, i dati viaggiano crittografati da te a un server VPN; da lì, la tua connessione viaggia verso la destinazione finale (un sito web o il server di qualsiasi app che stai utilizzando). In questo modo, i siti web – e chiunque altro, come inserzionisti o aggressori – vedono solo l’indirizzo IP della VPN e non il tuo. Inoltre, il tuo ISP (provider di servizi internet) vede solo che stai visitando la VPN e non riesce a catalogarti e spiare dove vai o cosa fai.

Ecco perché questo strumento è essenziale per la sicurezza personale e la privacy ogni volta che si utilizza la rete Wi-Fi pubblica, ad esempio. Non dovresti mai usare il WiFi pubblico o il WiFi di qualcun altro, senza una VPN attiva: perché? Perché una rete privata virtuale protegge i tuoi dati, inclusi messaggi, email, download, upload, informazioni di accesso, quali siti visiti, quali app utilizzi e persino la tua posizione fisica.

Una buona VPN crittografa il tuo traffico internet, impedendo alle persone di intercettare la tua connessione. Tuttavia, se offre una crittografia “di livello militare”, sii sospettoso: si tratta solo di affermazioni pubblicitarie. Molte aziende usano gli stessi standard di crittografia del governo degli Stati Uniti, quindi praticamente chiunque può vantare di usare crittografia di “livello militare”.

Una VPN è anche un modo pratico per proteggere la tua identità se vuoi lasciare un commento o navigare in segreto senza che il sito web che stai visitando conosca la tua posizione.

VPN

VPN cos’è, come funziona, le migliori da usare

VPN come funziona

Le VPN ti proteggono da:

  • Gli ISP ti tracciano e vendono i dati raccolti sulla tua attività su internet
  • Inserzionisti di siti web che ti spiano (utilizza anche un buon blocco degli annunci)
  • Hacker su WiFi pubblico
  • App e aziende che spiano la tua connessione
  • Sorveglianza generalizzata e intercettazione delle comunicazioni via internet
  • Chiunque desideri identificare il tuo indirizzo IP o posizione
  • Aziende e app che desiderano ottenere i tuoi dati di connessione
  • Chi si insinua nelle tue comunicazioni cercando di intercettare la tua connessione.

VPN a cosa serve

Nel caso tu te lo stia chiedendo, sì, sono perfettamente legali e in realtà abbastanza abituali nell’uso aziendale. Nelle aziende, sono in genere utilizzate per connettere dipendenti che non sono sul posto di lavoro a un computer al lavoro. Collegano i dipendenti che lavorano da remoto ai server di lavoro centrali. Molte aziende dispongono di VPN usate in modo che i lavoratori possano accedere a file e altre risorse in modo sicuro su internet quando non sono in ufficio. Tuttavia, in alcuni paesi, come gli Emirati Arabi Uniti, la Russia e la Cina, al momento le VPN sono limitate.

Al di fuori dell’uso aziendale, le reti private vengono sempre più utilizzate da persone che vogliono semplicemente rendere il proprio uso di internet più sicuro da aggressioni o da aziende ficcanaso. Il panico post-Snowden e simili ha spinto le conversazioni sull’uso della VPN oltre i circoli sociali dei nerd della privacy e della sicurezza. L’uso delle VPN si avvicina sempre di più all’uso mainstream.

VPN come funziona il sistema che ti protegge online

Come scegliere la VPN giusta

Le VPN sono generalmente facili da usare e tutto ciò che devi fare è scegliere la VPN giusta per te, installare la sua app, seguire tutte le istruzioni di configurazione, fare clic per attivarla e dimenticartene mentre usi internet in modo sicuro.

Molte VPN hanno l’opzione di accesso con password quando la si avvia, se si desidera tale livello di sicurezza aggiuntivo. Alcune VPN offrono agli utenti una selezione all’avvio, in cui è possibile scegliere la posizione fisica del server che si utilizza per la connessione a internet. Quindi, se vuoi che il sito web pensi tu sia in una città o paese diverso, questa è un’opzione abbastanza tipica che puoi aspettarti di incontrare in questo tipo di prodotti.

Ora devi solo sceglierne una. Con l’interesse per le VPN in aumento per preoccupazioni in merito a sorveglianza e monitoraggio eccessivo da parte di aziende, c’è stato un piccolo boom sul mercato. Naturalmente, questo significa anche che c’è stato un aumento di ciarlatani che offrono servizi dubbi o scadenti. Come con la maggior parte degli strumenti di sicurezza, devi solo fare acquisti intelligenti. Un ottimo filtro è quello di evitare i prodotti gratuiti, a meno che non provengano da fornitori di fiducia.

In generale, quello che bisogna cercare è una VPN con una buona reputazione: usa Google e vedi se si verificano problemi nelle ricerche. Ti consigliamo di cercare quelli che non hanno noti leak di dati, che dimostrano buone prestazioni, app di qualità per tutti i dispositivi, che supportano il protocollo OpenVPN e gli standard di crittografia e idealmente hanno una garanzia di rimborso.

VPN migliori

Restore Privacy svolge moltissimo lavoro nella ricerca di VPN sicure e mantiene un elenco aggiornato delle migliori VPN qui. Se vuoi approfondire la questione, puoi trovare un grafico molto dettagliato in merito alle VPN sul sito web That One qui.Un altro buon posto da utilizzare per la ricerca di VPN è la pubblicazione online annuale di TorrentFreak in merito ai vari servizi VPN “VPN Services Keep Yu Anonymous?” qui .

Ecco alcune altre soluzioni da valutare:

Tunnelbear

tunnelbear

 

 

 

 

 

 

 

Perfect Privacy

perfect privacy

 

 

 

 

 

 

 

Torguard

torguard

 

 

 

 

 

 

 

Blackvpn

blackvpn

 

 

 

 

 

 

 

Expressvpn

expressvpn

 

 

 

 

 

 

 

Nordvpn

nordvpn

 

 

 

 

 

 

 

Protonvpn

 

proton vpn


VPN come funziona, le migliori da usare - Ultima modifica: 2019-08-29T08:10:29+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!