WatchGuard AuthPoint, l’autenticazione a più fattori per le Pmi

Abbiamo incontrato Alex Cagnoni, Director of Authentication di WatchGuard, in occasione di una tappa del roadshow WatchGuard in varie regioni d’Italia

Abbiamo incontrato Alex Cagnoni, Director of Authentication di WatchGuard, in occasione di una delle tappe del roadshow che WatchGuard sta portando avanti in varie regioni d’Italia per parlare a rivenditori e system integrator di quanto sia importante proteggere le password in organizzazioni di ogni dimensione.
Alex Cagnoni è stato il fondatore di Datablink, azienda che nel 2017 è stata acquisita da WatchGuard, e ora è il la persona di riferimento per AuthPoint, la soluzione di autenticazione a più fattori (Mfa) basata su cloud pensata per le piccole e medie imprese.

WatchGuard AuthPoint cos’è e come funziona

Il tema delle password è fondamentale per la cyber security, il mercato ne ha compreso l’importanza?

Sebbene la maggior parte dei responsabili IT affermi di fare formazione sull’uso delle password e di avere policy per i dipendenti, il tema non è ancora preso in considerazione abbastanza seriamente. I dipendenti utilizzano ancora password deboli e molte persone hanno la stessa password di rete per più servizi, la usano sia sul lavoro che per applicazioni personali.

Cos’è AuthPoint e come funziona?

AuthPoint è un servizio cloud che può essere implementato e gestito da qualsiasi luogo, senza la necessità di componenti hardware costosi. Il servizio si basa sull’app AuthPoint di WatchGuard per faclitare l’autenticazione dell’utente. L’autenticazione a più fattori fornisce un aiuto per evitare la compromissione dell’account e può significativamente ridurre il rischio di attacchi di phishing.

AuthPoint segna l’ingresso per WatchGuard in un nuovo mercato, quello dell’autenticazione multifattore. Perché questa scelta strategica?

Con il lancio di AuthPoint, WatchGuard ha ampliato in modo intelligente il suo portafoglio di prodotti con un’offerta di sicurezza di importanza vitale che viene spesso trascurata dalle Pmi, e lo ha fatto in un modo che è facile da vendere, implementare e gestire da parte del canale.

Advertising

AuthPoint rende accessibile alle PMI una tecnologia che solitamente è implementata solo nelle grandi aziende. Perché una soluzione come AuthPoint è importante per le PMI?

Sappiamo che una consistente porzione di violazioni di dati riguarda credenziali andate perse. Dato che ormai i criminali informatici prendono di mira organizzazioni di qualsiasi dimensione, l’autenticazione a più fattori diventa oggi un prerequisito per ogni azienda. In assenza di una soluzione MFA, i cyber criminali possono utilizzare una varietà di tecniche per ottenere username e password, come lo spear phishing, il social engineering, e anche comprare credenziali rubate sul dark web, per avere accesso alla rete e rubare dati aziendali e dei clienti. Con AuthPoint, stiamo abbattendo vecchie barriere all’adozione delle soluzioni MFA da parte delle PMI con una soluzione che è affidabile, facile da implementare, e ampiamente scalabile – tutto ciò è reso possibile dall’approccio di WatchGuard all’autenticazione basato su cloud. AuthPoint di WatchGuard risponde a questi preconcetti sull’autenticazione eliminando i processi complessi di integrazione, i costi elevati di up-front, e gli onerosi requisiti di gestione on-premise.


WatchGuard AuthPoint, l’autenticazione a più fattori per le Pmi - Ultima modifica: 2018-11-07T11:02:32+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!