Imparare a programmare: 9 modi semplici ed economici

Nove modi semplici ed economici per imparare a programmare anche da solo, sia che tu sia esperto, sia che tu non lo sia affatto; corsi, scuole, ma anche programmi online.

Anche se non vuoi intraprendere una carriera informatica, imparare a programmare ha numerose applicazioni nel mondo reale. Proprio come l’apprendimento di una lingua straniera, l’apprendimento della programmazione apre nuovi percorsi per incoraggiare il pensiero creativo e può anche migliorare le capacità di risoluzione dei problemi. Il mondo della programmazione è più accessibile che mai, con tonnellate di tutorial e piattaforme disponibili per le persone a tutti i livelli di abilità. In questo articolo, metteremo in evidenza nove risorse per sviluppare competenze.

Imparare a programmare

Qui trovate 9 strumenti, percorsi, tool per imparare a programmare in modo facile, ci sono diverse opzioni per diversi livelli.

1. Codecademy

La Codecademy, assolutamente gratuita, è un ottimo punto di partenza per esercitazioni di basso livello in otto delle lingue più popolari del Web. Da HTML e CSS di base a Python, Ruby e PHP, è un servizio affidabile con un’ampia selezione di tutorial e lezioni. Come è comune per l’apprendimento online, il processo è molto vario, con badge per guadagnare e classifiche di punteggio elevato. La piattaforma ha una serie di funzionalità davvero interessanti, tra cui la possibilità di creare gruppi in cui apprendere e collaborare, nonché la possibilità per gli studenti più avanzati di pubblicare le proprie lezioni.

Codeacademy imparare a programmare

Imparare a programmare: Codeacademy

2. Treehouse

Devi pagare per le offerte su Treehouse, ma se hai bisogno di una rapida immersione nel mondo della programmazione che ti preparerà per il mercato del lavoro, allora vale la pena pagare 25 dollari al mese. Il curriculum di Treehouse è incentrato sulle esigenze informatiche del mondo reale, quindi troverai discussioni e schemi di progettazione meno teorici e usabilità e funzionalità di base. Oltre 1.000 video didattici sono ospitati sul sito, tutti creati internamente secondo la loro filosofia di insegnamento ben articolata. Le lezioni si basano su progetti e molte ruotano attorno allo sviluppo di siti e servizi per aziende.

Treehouse Imparare a programmare:

Imparare a programmare: Treehouse

3. Free Code Camp

Ecco un modo piuttosto sorprendente per imparare a codificare JavaScript e allo stesso tempo fare del bene al mondo. Free Code Camp è all’altezza del suo nome ospitando una vasta selezione di tutorial e corsi che iniziano con lo sviluppo di pagine Web di base fino ai più recenti framework dinamici moderni come Node.js. L’intero curriculum è stimato a 800 ore di istruzione, il che è impressionante. Ma quando hai finito, Free Code Camp ti dà l’opportunità di imparare sul lavoro offrendoti volontariamente per prestare le tue abilità a organizzazioni no profit che necessitano di aiuto sul web.

Free Code Camp Imparare a programmare:

Imparare a programmare: : Free Code Camp

4. Crunchzilla

I tutorial di Crunchzilla sono divisi per fasce d’età, ma gli adulti principianti possono iniziare alla grande con il programma Code Monster, che copre una vasta gamma di nozioni di base sulla programmazione. Se vai in profondità, passa ai concetti più avanzati nei programmi Code Maven e Game Maven, che ti consentono di sporcarti le mani costruendo software di lavoro in Javascript. Le semplici istruzioni passo-passo sono facili da seguire e ti danno molto spazio per sperimentare, ed è facile esportare i tuoi progetti finiti dalla piattaforma per giocherellare a tuo piacimento.

 

Crunchzilla Imparare a programmare:

Imparare a programmare: Crunchzilla

5. Dash

Se stai cercando di concentrarti esclusivamente sulla programmazione Web, Dash è un ottimo punto di partenza. Le lezioni online create da General Assembly, la società di New York che si è posizionata come piattaforma educativa vitale nell’economia delle start-up, ti guideranno attraverso le fasi essenziali della carriera di uno sviluppatore Web, dal sito personale alla piattaforma di e-commerce. Il corso è fortemente guidato dalla narrazione, con ogni segmento di tutorial presentato come un incarico ricevuto da un cliente immaginario che offre feedback alla consegna del codice. Al termine, puoi pubblicare i tuoi siti sul Web gratuitamente.

Dash

Imparare a programmare: Dash

6. CodeHS

Sebbene le lezioni su CodeHS siano create per gli studenti delle scuole superiori, sono ugualmente applicabili agli adulti che stanno iniziando il loro percorso verso la padronanza della programmazione. CodeHS è stato creato nel 2012 da una coppia di laureati in informatica della Stanford University che hanno utilizzato la loro esperienza di lavoro con matricole in arrivo per sviluppare una piattaforma che avrebbe offerto loro l’esperienza di codice nel mondo reale di cui avevano bisogno prima del college. La mascotte antropomorfa del programma, un cane di nome Karel (che prende il nome dal linguaggio di programmazione del 1981), introduce i principianti ai concetti base e li conduce in esercizi di Javascript, HTML e Java.

CodeHS

Imparare a programmare: CodeHS

7. Code Combat

Alcune persone fanno fatica a relazionarsi con materiali accademici asciutti e hanno bisogno che le cose siano un po’ più casual. Per loro, Code Combat è una soluzione geniale. Incorniciato come un’avventura fantasy strisciante in una prigione sotterranea, ogni giocatore in Code Combat è armato con gli strumenti di JavaScript. Ogni livello è un puzzle autonomo che introduce nuovi concetti di programmazione e consente agli studenti di sperimentarli con loro per completarlo. Se stai cercando un approccio mirato e professionale all’apprendimento del codice, Code Combat probabilmente non fa per te. Tuttavia, se sei uno studente che vuole bagnarsi i piedi e divertirsi a farlo, avvialo e provalo.

Code Combat Imparare a programmare

Imparare a programmare: Code Combat

8. Khan Academy

Uno dei leader nell’educazione online, Khan Academy non è solo incentrato sulla programmazione, ma spaziano per un’ampia varietà di interattività. I corsi sono strutturati come una serie di video che introducono i concetti essenziali, seguiti da sfide online per assicurarti di averli eliminati. Questi sono seguiti da “progetti”, in cui usi le tue nuove abilità per creare programmi che vengono poi valutati da altri studenti e allenatori della Khan Academy. È una configurazione intuitiva che è facile da inserire e rimuovere.

Khan Academy

Imparare a programmare: Khan Academy

9. Code School

A 29 dollari al mese, Code School ti dà accesso illimitato a tutti i loro tutorial ed esercizi. A differenza di molte altre piattaforme di questa funzione, queste sono destinate a un pubblico specializzato che ha già imparato le basi della programmazione. Le offerte di Code School coprono un’ampia varietà di lingue, dalle basi Web come HTML / CSS a Ruby e persino lo sviluppo di iOS. Code School è nota per i suoi altissimi valori di produzione e narrazioni integrate, che fanno sembrare i programmi come unità coese rispetto a semplici serie di esercizi. I relatori ottengono anche voti alti dagli studenti per chiarezza e personalità.

Pluralsight

Imparare a programmare: Pluralsight

 


Imparare a programmare: 9 modi semplici ed economici - Ultima modifica: 2020-03-20T08:00:20+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Packaging Premiere

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!