Microsoft rilascia Visual Studio 2017 per Mac

Disponibile per tutti Microsoft Visual Studio per Mac, in anteprima dallo scorso novembre a uso esclusivo degli sviluppatori e ora utilizzabile dagli utenti

Microsoft ha rilasciato ufficialmente Visual Studio per Mac lo scorso novembre e dopo un periodo di anteprima prolungato, ad uso esclusivo degli sviluppatori, finalmente è tempo per gli utenti di provare i nuovi strumenti proposti da Microsoft.

Il rilascio corrisponde all’avvio della conferenza per gli sviluppatori di Microsoft Build 2017, in corso proprio questa settimana.

“Siamo lieti di annunciare il rilascio di Visual Studio 2017 per Mac, un nuovo membro della famiglia di Visual Studio che consente agli sviluppatori di macOS di creare applicazioni per cellulari, web e cloud attraverso Xamarin e .NET Core, nonché giochi con Unity” ha dichiarato ufficialmente la Microsoft, aggiungendo che “Gli sviluppatori possono creare applicazioni Android, macOS, iOS, tvOS, watchOS, web e cloud”.

Coding veloce, debug, collaborazione e diagnostica facilitata, fanno pensare con fiducia al rilascio ufficiale al pubblico.
Microsoft Visual Studio IDE, o integrated development environment – ambiente di sviluppo integrato, è disponibile per il download gratuito su Mac dal sito visualstudio.com.

Advertising

Mentre Microsoft sta lanciando ufficialmente il suo IDE al mondo Mac, all’inizio di questo mese l’azienda ha introdotto un nuovo concorrente per il MacBook, chiamato Surface Laptop che esegue Windows 10 S. Microsoft ha anche lavorato a una sostituzione di Wunderlist chiamata To-Do e miglioramenti ad Outlook per Mac per Gmail.

È possibile leggere le note di rilascio complete per l’ultima versione (e la prima versione non anteprima).


Microsoft rilascia Visual Studio 2017 per Mac - Ultima modifica: 2017-05-13T09:29:49+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!