Face ID: il riconoscimento facciale arriverà su tutti i dispositivi Apple

Apple è intenzionata ad introdurre il Face ID in tutti i prodotti della gamma entro due anni, scopriamo i motivi della decisione riportata da Bloomberg

Face ID su tutti i dispositivi Apple. Questa l’ultima idea di Cupertino per innalzare il livello di sicurezza. Ma ci sarebbe anche un altro motivo. Una svolta non semplice, che richiede tempo e soprattutto investimenti, ma che secondo il giornalista di Bloomberg Mark Gurman prenderà piede in tempi relativamente ragionevoli.

Il giornalista che sembra conoscere bene ambiente della Mela afferma che secondo lui è solo una questione di tempo prima che il Face ID venga implementato su ogni dispositivo di Apple.

E se l’azienda non lo sta portando in qualsiasi dispositivo già adesso è solo perché attende che si riducano i costi della sua implementazione. Le dichiarazioni di Gurman sono sostenute da alcuni codici e riferimenti scovati su macOS Big Sur beta che in qualche modo certificano come Apple stia lavorando sul suo OS, affinché macchine fisse e portatili siano pronte a ricevere e trattare la tecnologia di sblocco sicuro tramite riconoscimento del viso.

Face ID, arriverà su Mac e iPad

Ma cosa c’è dietro all’idea di Cupertino? Di sicuro il riconoscimento facciale garantisce un livello di sicurezza ulteriore rispetto al Touch ID, più economico ma non altrettanto specifico, se così si può dire. In realtà, oltre al tema cruciale della salvaguardia dei dispositivi e dei dati personali, c’è dell’altro. Lo sforzo di Apple sarebbe infatti volto a rimanere al passo con le nuove tecnologie.

Secondo Gurman la soluzione definitiva per Apple sarebbe l’integrazione di una o più fotocamere sotto lo schermo, che rappresenterebbe la soluzione perfetta per differenziare i prodotti più costosi dagli altri attraverso l’eliminazione della tacca, o del notch.

Face ID apple

Servirà del tempo per arrivare a questo punto, quindi secondo un altro bene informato come il noto analista Ming-Chi Kuo intanto per il 2022 Apple sarebbe pronta ad offrire ad iPhone una soluzione che preveda uno o più fori nel display.

“La direzione imboccata da Apple è quella, quindi non sarà quest’anno ma mi aspetto che il Face ID arriverà sui Mac nel giro di qualche anno, così come mi aspetto che entro lo stesso arco temporale tutti gli iPhone e gli iPad della gamma Apple abbiano adottato il Face ID. La tecnologia di riconoscimento facciale offre ad Apple due opportunità principali: sicurezza e realtà aumentata. Il Touch ID, conveniente o meno che sia sul piano economico, copre solo il primo punto” –  scrive  in conclusione il giornalista di Bloomberg Mark Gurman


Face ID: il riconoscimento facciale arriverà su tutti i dispositivi Apple - Ultima modifica: 2021-07-28T11:00:21+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!