Amazon Luxury Store: la sezione dedicata ai brand di lusso, ma non per tutti

I brand dell’alta moda avranno la possibilità di mostrare i loro vestiti tramite visite interattive a 360 gradi

Anche l’alta moda entra negli scaffali del colosso di Jeff Bezos. Amazon Luxury Store sarà la sezione dedicata allo shopping delle griffe. L’annuncio dell’inaugurazione dei primi Luxury Stores parte dagli Stati Uniti e consentirà ai brand di alta moda di vendere vestiti e accessori sul sito di e-commerce. Amazon in sostanza farà da intermediario tra l’azienda di moda e gli acquirenti.

Non tutti potranno accedere, seppur virtualmente, ai negozi di alta moda di Amazon. Inizialmente solo gli abbonati ad Amazon Prime potranno lanciarsi nello shopping di lusso su invito, poi la piattaforma proverà a coinvolgere un sempre maggior numero di clienti.

Amazon Luxury Store, i brand presenti

È la casa di moda Oscar de la Renta la prima a debuttare sul portale con le sue collezioni pre-autunno e autunno-inverno 2020, comprensive di prêt-à-porter, borse, gioielli, accessori e un nuovo profumo. E per l’occasione Amazon e Oscar de la Renta hanno collaborato a un video di lancio, con Cara Delevingne, diretto da Bunny Kinney e ideato da Jason Bolden, che celebra l’intersezione fantasiosa tra moda e tecnologia. I brand dell’alta moda avranno la possibilità di mostrare i loro vestiti tramite visite interattive a 360 gradi, regalando all’utente la possibilità di analizzare i dettagli del potenziale acquisto e l’eventuale vestibilità. L’obiettivo, scrive Amazon, è “rendere lo shopping di lusso più semplice e coinvolgente”.

amazon luxury store

Si parte dagli Stati Uniti ma c’è da scommettere che presto gli orizzonti si allargheranno ad altri Paesi. A disposizione degli shopper anche l’innovativa “View in 360”, una funzionalità interattiva che sarà implementata su capi per consentire ai clienti di visualizzarne le caratteristiche ed i dettagli a 360 gradi. Saranno i brand a gestire i loro “negozi” ossia a scegliere quali capi proporre e a quale prezzo.

Un occasione per Amazon di entrare nel settore dell’alta moda e per i brand non solo avere “un maggiore controllo su inventario, selezione e prezzi”, ma allo stesso tempo possono sfruttare “l’enorme portata di Amazon per trovare clienti”.

 


Amazon Luxury Store: la sezione dedicata ai brand di lusso, ma non per tutti - Ultima modifica: 2020-09-18T10:13:50+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Packaging Premiere

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!