Angela Ahrendts lascia Apple, dopo 5 anni

Angela Ahrendts, vicepresidente e responsabile del Retail lascia Apple, in aprile Il capo delle risorse umane di Apple, Deirdre O’Brien, prenderà il suo posto.

Il capo del retail di Apple, Angela Ahrendts, lascerà la sua posizione e l’azienda ad aprile. Un comunicato stampa sul sito web di Apple afferma che Ahrendts sta lasciando l’azienda per via di “nuovi impegni personali e professionali”. Ahrendts detiene, al momento, la posizione di Senior Vice President Retail e riferisce direttamente al CEO Tim Cook.

Angela Ahrendts lascia Apple dopo 5 anni

Nel 2014, Ahrendts è entrata in Apple dopo l’esperienza in Burberry, dove era stata CEO. Le era stato attribuito il merito di aver invertito le tendenze negative e di aver trasformato il business della casa di moda Burberry. In precedenza, aveva occupato altri ruoli esecutivi, operativi e di marketing nel settore della moda fin dagli anni ’80.

In una dichiarazione sull’addio di Angela Ahrendts,

ha affermato: “voglio ringraziare Angela per aver ispirato e dato energia ai nostri team negli ultimi cinque anni. È stata una forza positiva e trasformativa, sia per i negozi Apple che per le comunità che servono. Tutti noi le auguriamo il meglio mentre inizia un nuovo capitolo.”
Nello stesso comunicato stampa, Apple ha annunciato che la vicepresidente delle risorse umane, Deidre O’Brien, assumerà le responsabilità di Angela Ahrendts nel settore retail e avrà la carica di Senior Vice President del Retail + People. O’Brien attualmente guida le risorse umane per l’azienda, tra cui il reclutamento, lo sviluppo dei talenti, i benefit, la diversity e altro ancora. O’Brien riferirà a Cook.

Angela Ahrendts lascia Apple

Angela Ahrendts lascia-Apple, dopo 5 anni come capo del Retail

Deirdre O’Brien al posto di Angela Ahrendts in Apple

Poiché viene dalle risorse umane, O’Brien potrebbe sembrare una scelta inusuale, ma Apple impiega 70.000 persone nella vendita al dettaglio e fino ad oggi è stata responsabile dello sviluppo delle loro carriere. Apple ha anche ampi programmi di formazione per i dipendenti interni che ha supervisionato e le sessioni di istruzione e formazione sono una parte importante della nuova visione dell’azienda per i negozi Apple. O’Brien assumerà il ruolo dopo oltre tre decenni che lavora in azienda.

Inoltre, le transizioni dei dirigenti nel settore retail non sono sempre andate bene per Apple. L’azienda è stata senza un responsabile commerciale per più di un anno a partire dal 2012 e l’executive John Browett è durato solo pochi mesi nella posizione. Apple potrebbe aver scelto un dirigente di fiducia come O’Brien per evitare disordini affini.

I negozi Apple sono stati lanciati solo pochi anni dopo che Steve Jobs ha preso il timone dell’azienda due decenni fa. Analisti e esperti hanno predetto che i negozi sarebbero falliti, ma hanno avuto un enorme successo e sono stati ampiamente imitati sia nella tecnologia che in altri settori. L’azienda ha dedicato parte dei suoi famosi keynote alla vendita al dettaglio e, al momento, sta ancora espandendo un nuovo concept di negozio che combina lo spazio all’aperto con lezioni simili a quelle tenute in un community center e l’originale approccio allo showroom dei gadget.


Angela Ahrendts lascia Apple, dopo 5 anni - Ultima modifica: 2019-02-07T08:29:39+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!