Arjowiggins Creative Papers, completato il management buy-out

Arjowiggins Creative Papers ha concluso il processo di management buy-out, questo assicura continuità agli stabilimenti produttivi inglesi e alla sua presenza in Italia

Arjowiggins Creative Papers è lieta di annunciare che si è concluso con successo il management buy-out delle sue entità inglesi, salvaguardando quindi i suoi lavoratori e le due storiche cartiere di Stoneywood ad Aberdeen e Chartam nel Kent.

Di conseguenza, le suddette entità escono dal processo di amministrazione controllata iniziato a gennaio 2019. L’attuale Managing Director, Jonathan Mitchell, sarà a capo del nuovo management che ha lavorato duramente in questi mesi, con il supporto dell’agenzia per lo sviluppo economico Scottish Enterprise, per mantenere viva l’attività.

arjowiggings_buyout

Crediamo nel futuro del nostro business, forte della lunga storia ed esperienza, di un team specializzato e di brand quali Conqueror, Keaykolour e Curious Collection leader nel mercato delle carte creative. Siamo impazienti di cominciare questo nuovo capitolo della nostra storia, facendo passi in avanti per rafforzare il business e continuare a fornire come sempre prodotti di alta qualità.

Anche il team italiano rinnova l’impegno verso i suoi clienti nell’attesa di incontrarli presto. Con l’occasione annuncia che sarà presenti dal 30 Settembre al 2 Ottobre al Luxe Pack di Monaco 2019.

Jonathan Mitchell ha commentato: “Siamo lieti di aver assicurato il futuro di un’azienda forte e sostenibile che ha una così lunga tradizione. Arjowiggins Creative Papers ha marchi e prodotti leader nel mercato e un team appassionato e di grande talento. Non vediamo l’ora di operare per rafforzare ulteriormente il business e continuare a fornire prodotti di alta qualità ai nostri clienti”.

Arjowiggins Creative Papers management buy-out

L’accordo è stato finanziato da Shawbrook Bank e SQN Asset Finance Income Fund, nonché da numerosi clienti strategici. Un significativo supporto finanziario è stato ricevuto anche dall’agenzia nazionale per lo sviluppo economico Scottish Enterprise.

Il governo scozzese, attraverso la Scottish Enterprise, ha lavorato intensamente con l’amministratore, il team di gestione, l’UNITE e i partner locali durante l’intero processo per garantire questo risultato positivo.

arjowiggings buyout


Arjowiggins Creative Papers, completato il management buy-out - Ultima modifica: 2019-09-27T10:35:13+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Resistere e ripartire con la tecnologia

Si riuniranno tutte le più importanti aziende tecnologiche: VMware, AWS, Google Cloud, Microsoft e IBM.

Il momento è davvero complesso, ma ci può portare, ad un nuovo inizio, in cui la tecnologia diventa centrale nella società e nell’economia. Ne parliamo con i leader del cloud nello straordinario evento "VMware Shape your Future" il 24 novembre, in streaming dagli studi TV Mediaset.

You have Successfully Subscribed!