I lavori più richiesti in Italia (vince la tecnologia)

I lavori più richiesti in Italia per il 2019: la classifica delle figure emergenti più richieste realizzata da Linkedin

I lavori più richiesti in Italia per il 2019 sono soprattutto nell’ambito della tecnologia e sono anche i lavori meglio pagati. È quello che emerge dalla ricerca LinkedIn Emerging Jobs Italia 2019, una classifica delle figure professionali e delle competenze che hanno registrato il tasso di crescita più elevato negli ultimi 4 anni (dal 2015 al 2019) in Italia, sono in pratica le tendenze del mercato del lavoro nel nostro paese, identificano i i lavori più richiesti dalle aziende italiane e internazionali.

Lavori più richiesti in Italia

II lavori più richiesti in Italia

Prendendo in considerazione la Top 10 dei lavori emergenti nella ricerca LinkedIn, i lavori più richiesti in Italia, risulta chiaro che i profili più richiesti dalle aziende nel nostro paese riguardano il settore digitale e tecnologico, con 7 posizioni su 10 legate allo sviluppo di software e la gestione dei dati informatici in ambito business.
La figura di Data Protection Officer si posiziona al primo posto dei Most Emerging Jobs in Italia, dei lavori più in crescita tra i più richiesti in Italia, seguita dal Salesforce Consultant e il Big Data Developer, a chiudere il podio delle prime tre posizioni più ricercate.

Al quarto posto troviamo la figura dell’Artificial Intelligence Specialist, uno dei profili professionali più innovativi e con il tasso di maggior crescita, non solo oggi ma anche per il futuro, è indubbiamente uno dei lavori più richiesti in Italia quest’anno.

Scorrendo la classifica, al quinto posto troviamo il profilo del BIM (Building Information Modeling) Specialist, una figura tecnica altamente specializzata pe la progettazione, l’edificazione e la gestione della costruzione degli edifici per mezzo di un software.

Al sesto posto, tra le figure emergenti dei lavori più richiesti in Italia, si posiziona la figura del Lending Officer, ovvero quel professionista deputato a determinare e dettare le pratiche di prestito dell’istituto finanziario per il quale lavora.
Al settimo posto tra i lavori emergenti più ricercati in Italia c’è la figura del Warehouse Operative, meglio conosciuto in Italia come Responsabile Magazzino, un ruolo professionale che, con la crescita costante dei servizi di eCommerce sta vivendo una vera e propria evoluzione delle mansioni e delle responsabilità.
All’ottavo e al nono posto della Top 10 si posizionano altre due figure professionali legate al Tech, assolutamente strategiche per la crescita e il consolidamento del business aziendale, come il Data Scientist e il Cyber Security Specialist.

Chiude la lista delle 10 figure professionali più richieste emergenti in Italia il Customer Success Specialist, una nuova figura dell’ambito della relazione con i clienti il quale, a differenza di altri colleghi più “tradizionali” del reparto CRM, che svolgono maggiormente le proprie mansioni in maniera reattiva, si trovano a lavorare in modo proattivo all’interno dell’azienda e con i clienti, con il fine di ottenere una soluzione soddisfacente per tutti i soggetti coinvolti.

I lavori più richiesti in Italia, la classifica

Professioini emergenti

Ecco l’elenco delle professioni emergenti, i lavori sempre più richiesti in Italia.

1. Data Protection Officer

Principali competenze richieste: Privacy Law, Data Privacy, Privacy Policies, General Data Protection Regulation (GDPR), Legal Assistance. tra i lavori più richiesti in Italia e non solo grazie alla GDPR.

2. Salesforce Consultant

Principali competenze richieste: Oracle Application Express, Salesforce.com, Salesforce.com Administration, Customer Relationship Management (CRM), JavaScript

3. Big Data Developer

Principali competenze richieste: Scala, Hadoop, Big Data, Apache Spark, Hive

4. Artificial Intelligence Specialist

Principali competenze richieste: Machine Learning, Computer Vision, Artificial Intelligence (AI), Python (Programming Language), Neural Networks

5. BIM Specialist

Principali competenze richieste: Building Information Modeling (BIM), Revit, Navisworks, Architecture, Architectural Design

6. Lending Officer

Principali competenze richieste: Due Diligence, NPL, Credit Management, Banking, Credit Analysis

7. Warehouse Operative

Principali competenze richieste: Warehouse Operations, Warehouse Management Systems, Forklift Operation, Microsoft Word, Inventory Management

8. Data Scientist

Principali competenze richieste: Machine Learning, Python (linguaggio di programmazione), R, Data Mining, Big Data

9. Cyber Security Specialist

Principali competenze richieste: Cybersecurity, Vulnerability Assessment, Information Security, Network Security, Penetration Testing

10. Customer Success Specialist

Principali competenze richieste: Software as a Service (SaaS), Customer Relationship Management (CRM), Pre-sales, Customer Experience, Salesforce.com

I lavori più richiesti nel futuro

Scorrendo la classifica delle seconde 10 posizioni, ovvero dall’11a alla 20a, si possono individuare forse quelli che saranno i lavori più richiesti per il futuro.
Si nota che in Italia stanno prendendo piede diverse figure professionali, comunque innovative e diverse rispetto al passato, tra le quali spiccano, sempre in ambito tecnologico e per ruoli legati in maniera diretta o indiretta alle Intelligenze Artificiali, il Robotics Engineer e il DevOps Engineer, posizionate subito dietro alla figura Intensive Care Nurse, all’11mo posto, un profilo infermieristico altamente formato e specializzato.

Sul “fondo” della classifica, al 20mo posto, c’è un’ulteriore posizione lavorativa legata al mondo delle tecnologie, ovvero l’Information Technology Recruiter, una figura emergente nell’ambito delle risorse umane specialisticamente focalizzata nella ricerca sul mercato del lavoro dei migliori talenti dotati di competenze tecnologiche, a ulteriore dimostrazione della crescente importanza dei lavori “digitali” per il futuro dei professionisti in Italia.

Lavori più richiesti in tempo di crisi

Da un’altra ricerca sempre commissionata da Linkedin emerge che tra le competenze professionali fondamentali oggi, in tempo di crisi, per entrare e crescere nel mercato del lavoro ci sono: le competenze in ambito tecnologico e di coding (15%), la capacità di gestire in maniera adeguata le funzioni del pacchetto Microsoft Office (14%), le competenze nell’ambito dei social media (12%), il web design (11%) e l’analisi dei dati (data analytics) al 10%.

E i settori industriali nei quali queste competenze risultano ancora più importanti sono il finance (93%), l’amministrazione (90%), il settore travel (85%) e la sanità (83%).

Pensando all’odierna forza lavoro disponibile in Italia, i recruiter italiani hanno invece affermato che le competenze che mancano maggiormente ai professionisti italiani sono proprio le competenze in ambito tecnologico e di coding (36%), le capacità di problem solving (31%), la creatività (30%), l’abilità di gestire i tempi di lavoro in maniera corretta (28%), le competenze nell’ambito del web design (28%), la capacità di collaborazione (27%) e il senso di leadership (26%).

A carattere generale, il 40% dei recruiter italiani pensa che non vi siano abbastanza candidati con le giuste competenze digitali rispetto ai posti di lavoro disponibili.


I lavori più richiesti in Italia (vince la tecnologia) - Ultima modifica: 2019-12-13T11:19:40+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!