Secondo i datori di lavoro globali intervistati per il rapporto Future of Jobs 2018 del World Economic Forum, quattro sono i progressi tecnologici specifici: l’onnipresente internet mobile ad alta velocità, l’intelligenza artificiale l’adozione diffusa di big data analytic e la tecnologia Cloud, aree che sono destinate a dominare il periodo 2018-2022 dal momento che i driver influenzano positivamente la crescita del business.

Queste aree sono affiancate da una serie di tendenze socio-economiche che favoriscono le opportunità di business in tandem con la diffusione di nuove tecnologie, come i trend di crescita economica nazionale, l’espansione dell’istruzione e delle classi medie, in particolare nelle economie in via di sviluppo e il passaggio verso un’economia globale più verde attraverso i progressi nelle nuove tecnologie energetiche.

Al contrario, le tendenze tecnologiche e sociali che si prevede influenzino negativamente la crescita delle imprese includono l’aumento del protezionismo, le minacce informatiche, i cambiamenti nelle politiche del governo, gli effetti del cambiamento climatico, e sempre più società che invecchiano.

World Economic Forum: l’industry 4.0 e l’impatto sul mondo del lavoro

Mentre la quarta rivoluzione industriale inizia a svilupparsi, le aziende stanno cercando di sfruttare tecnologie nuove ed emergenti per raggiungere livelli più elevati di efficienza di produzione e consumo, espandersi in nuovi mercati e competere su nuovi prodotti per una base consumatori globale composta sempre più da nativi digitali.

Sempre più, i datori di lavoro cercano quindi anche lavoratori con nuove competenze per mantenere un vantaggio competitivo per le loro imprese ed espandere la produttività della forza lavoro.

Alcuni lavoratori stanno vivendo opportunità in rapida espansione in una varietà di ruoli di lavoro nuovi ed emergenti, mentre altri stanno vivendo una prospettiva in rapido declino in una serie di ruoli lavorativi tradizionalmente considerati “scommesse sicure” e porte d’accesso per una carriera e una vita precedentemente ritenuta sicura.

Anche se i progressi tecnologici pongono sfide ai modelli e alle pratiche commerciali esistenti, nei prossimi anni queste stesse dinamiche di cambiamento tecnologico diventeranno il principale motore di opportunità per una nuova crescita. Ad esempio, basandosi su una stima recente, anche una distribuzione piuttosto moderata di nuove tecnologie di automazione nei prossimi 10-20 anni porterebbe a un aumento degli investimenti fino a 8 trilioni di dollari negli Stati Uniti da soli.

 

Le tendenze che influiscono sulla crescita del business fino al 2022, la top ten del World Economic Forum

world economic forum

Entro il 2022, secondo le intenzioni di investimento dichiarate delle società intervistate per questo rapporto condotto dal World Economic Forum, è probabile che l’85% degli intervistati amplierà l’adozione di strumenti di analisi dei big data. Allo stesso modo, è probabile che le aziende di più grandi proporzioni amplieranno l’adozione di tecnologie quali l’Internet of Things e di fare ampio uso del cloud computing.

Anche il machine learning e la realtà aumentata e virtuale sono destinati a ricevere considerevoli investimenti aziendali, mentre l’utilizzo di robot umanoidi, un elemento attualmente in voga nei discorsi dei media sul futuro dei posti di lavoro, sembra rimanere un po’ più limitato nel periodo 2018-2022 preso in considerazione da questo rapporto, anche se una gamma più ampia di tecnologie robotiche recenti o vicine alla commercializzazione, inclusi robot fissi, robot terrestri non umanoidi e droni aerei completamente automatizzati, oltre agli algoritmi di machine learning e all’intelligenza artificiale, stanno attirando un notevole interesse commerciale.

Tecnologie che potrebbero essere adottate entro il 2022

world_economic_forum

Le nuove tecnologie possono guidare la crescita del business, la creazione di posti di lavoro e la domanda di competenze specialistiche, ma possono anche spostare interi ruoli quando certe attività diventano obsolete o automatizzate. Le lacune nelle competenze, sia tra i lavoratori che tra i dirigenti delle organizzazioni, possono accelerare le tendenze all’automazione in alcuni casi, ma possono anche rappresentare un ostacolo all’adozione di nuove tecnologie e quindi impedire la crescita del business.

Le opportunità delle nuove tecnologie per il business

Le opportunità per le tecnologie nuove ed emergenti di guidare la crescita economica e imprenditoriale inclusiva nel periodo 2018-2022 sono molteplici, ma i meccanismi concreti e fattibili per preparare il mercato globale del lavoro, consentendo in tal modo ai datori di lavoro di sfruttare meglio queste opportunità tra industrie e regioni, rimangono elusivi. Sarà necessaria una mentalità rivolta all’apprendimento agile da parte sia dei leader aziendali sia dei lavoratori, a partire dalla capacità di re-immaginare le routine e i limiti dei lavori di oggi come parte di una strategia globale della forza lavoro per la quarta rivoluzione industriale.

world economic forum

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!