Voucher Aruba Cloud: flessibilità e controllo dei dati per i lettori di Digitalic

Aruba, che dal 2011 attraverso Aruba Cloud offre i suoi servizi cloud a moltissime aziende in Italia e all’estero, oggi ti offre il Voucher Aruba Cloud

#ARUBAIT, la rubrica realizzata in collaborazione con Aruba.it sulle innovazioni più interessanti dal mondo della tecnologia e del web oggi ti regala anche un Voucher Aruba Cloud.

Il cloud può adattarsi alle esigenze più disparate, tra public cloud, private, data center extension, fino a soluzioni ibride personalizzabili. Aruba, che dal 2011 attraverso Aruba Cloud offre i suoi servizi a moltissime aziende in Italia e all’estero, sa che tematiche come la sicurezza dei dati, la possibilità di avere a disposizione risorse da scalare su una solida infrastruttura e la necessità di risparmiare sui costi di gestione, sono diventate esigenze comuni per tutte le organizzazioni IT. Le aziende, di qualunque dimensione, devono gestire i dati in modo sicuro affidandosi a provider IT in grado di fornire garanzie e certificazioni, anche per adeguarsi alla normativa GDPR che entrerà in vigore a maggio 2018. Aruba Cloud risponde con diverse soluzioni, da scegliere sulla base delle specifiche esigenze e oggi è più facile testarle grazie al Voucher Aruba Cloud.

L’esclusivo Voucher Aruba Cloud

Aruba Cloud offre un bonus ai lettori di Digitalic: un voucher da utilizzare per i servizi cloud firmati Aruba.

Vai sul sito www.cloud.it

compila il form e ricevi il voucher da utilizzare per i prodotti Cloud!

 
Public Cloud, all’insegna della flessibilità
Aruba Cloud Computing è un servizio IaaS che permette di creare un’infrastruttura composta da una o più macchine, con possibilità di espansione o riduzione in tempo reale a seconda delle esigenze, in modo semplice e senza investimenti iniziali, pagando solo le risorse utilizzate senza sprechi di alcun tipo. Grazie alla scalabilità del servizio, è possibile adattare la struttura alle proprie esigenze in qualsiasi momento, a costi chiari per una spesa prevedibile.
Grazie al Public Cloud di Aruba, la flessibilità del cloud, insieme alla capacità di adattarsi e di offrire performance superiori quando necessario, sono al servizio di clienti che hanno esigenze di gestire carichi di lavoro poco prevedibili in tempi rapidissimi. Naturalmente, tutti i dati sono ospitati da server in cluster con storage in replica per garantire la massima affidabilità. È possibile attivare la struttura in più data center per assicurare business continuity e disaster recovery.

Private Cloud: il data center virtuale

Il Private Cloud consente di possedere sia risorse computazionali, sia risorse di rete a uso esclusivo. Porta ad avere un maggiore controllo sull’infrastruttura cloud, accedendovi in completa autonomia e in tempo reale. Aruba propone una soluzione Private Cloud pensata e progettata per una clientela enterprise e business, che necessita di risorse garantite e che già possiede tutte le competenze per poter gestire la propria infrastruttura.
Si tratta di un servizio IaaS che permette di creare Virtual Data Center contenenti server virtuali, firewall e reti, con possibilità di espansione o riduzione a seconda delle esigenze. L’infrastruttura è in alta affidabilità e resiliente ai guasti: si appoggia su una solida componente di networking ridondata, interamente a 10Gbit/sec. L’hardware impiegato per l’erogazione del servizio è dotato di ridondanza e lo storage è replicato.
Private Cloud si avvale dei prodotti e dell’esperienza di VMware, leader indiscusso nel campo della virtualizzazione, per la gestione della propria infrastruttura Cloud. La creazione dei Server Virtuali e la gestione delle risorse di rete avviene utilizzando il software VMware vCloud Director. L’utilizzo del Software Defined Network permette integrazioni tra ambienti fisici e virtuali precedentemente impensabili, facilitando architetture ibride sia su data center che on-premise.

Server VPS SSD

Per avere a disposizione tutta la potenza di un Cloud Server con la semplicità e il prezzo di un VPS, è possibile optare per un Server VPS. Si tratta a tutti gli effetti di server virtuali che vengono attivati all’interno dell’infrastruttura Cloud di Aruba. Rappresentano una soluzione estremamente conveniente, che permette di attivare uno o più server in pochi passaggi, scegliendo tra le quattro taglie disponibili e tra i 65 template e sistemi operativi preconfigurati e già pronti all’uso.
Vengono attivati in modo semplice e immediato all’interno dell’infrastruttura 100% cloud, tant’è che la loro denominazione è Cloud Server Smart. Questi VPS rispondono ad elevati standard di prestazioni e di affidabilità, garantendo un uptime del 99,8%.
I Server VPS di Aruba offrono tecnologia di ultima generazione, come processori Intel Xeon e hard disk SSD, con una velocità di rete di 1gbit/sec e connettività di livello enterprise.

Un network di data center

Aruba Cloud ospita i propri server e dispositivi in data center dotati delle più moderne attrezzature. Team IT localizzati garantiscono il corretto funzionamento del sistema fornendo ai clienti servizi a livello enterprise con un’assistenza localizzata in base al paese di provenienza. Il network europeo comprende due data center in Italia, uno in Repubblica Ceca, uno in Francia, uno in Germania ed uno nel Regno Unito. L’ultimo data center di Arezzo corrisponde al livello Rating 4 (former TIER 4). Con una potenza elettrica totale di 4 MW, un impianto elettrico ridondato 2N, oltre 140 Gb/s di connettività Internet e una interconnessione delle due infrastrutture di Arezzo con cavi multifibra, Aruba è in grado di soddisfare sempre i suoi clienti con soluzioni su misura.

Aruba cloud _Arezzo Data Center_low


Voucher Aruba Cloud: flessibilità e controllo dei dati per i lettori di Digitalic - Ultima modifica: 2017-03-22T09:30:43+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!