Il mobile web triplicherà entro il 2018 e arriverà a $850 miliardi

Mobiel Web: La telefonia e le reti mobili cresceranno, rispettivamente, del 10 e del 5% anno su anno entro il 2018.

La telefonia e le reti mobili cresceranno, rispettivamente, del 10 e del 5% anno su anno entro il 2018, ma i servizi web mobili continueranno a crescere a gran velocità.
Digi-Capital, azienda di consulenza in ambito app mobile e servizi in Usa, Europa e Asia, ha stimato che i servizi mobili cresceranno di tre volte, dai 300 miliardi di dollari dello scorso anno arriveranno a 850 miliardi entro il 2018.
Il mobile commerce è la chiave della crescita, come dimostra il fatto che più della metà dei 41miliardi investiti l’anno scorso siano stati dedicati a questo settore. L’advertising su dispositivi mobili passerà dal terzo al secondo posto nella classifica delle fonti di guadagno, gli sviluppatori cercheranno quindi di trovare nuovi modelli di business per catturare nuove opportunità.
L’anno scorso, ad esempio, le inserzioni mobile hanno incrementato le entrate derivate dalle app a pagamento, si stima una crescita dai 30 miliardi di dollari attuali ai 75 miliardi entro il 2018. Le app di giochi hanno contato per i tre quarti del fatturato globale, ma sono destinati a diminuire. Le app a pagamento sono un servizio che integra e completa quello offerto dalla maggioranza di app gratuite, secondo Digi-Capital.
Le app per il business stanno continuando a crescere, sebbene meno velocemente di quelle consumer. L’internet mobile ha solo 8 anni, ha rivoluzionato il mercato più rapidamente del Web nato 20 anni fa.
La crescita rapida e il cambiamento di mercato lasciano aperte ancora molte sfide da giocare.
C.C.
Mobile web


Il mobile web triplicherà entro il 2018 e arriverà a $850 miliardi - Ultima modifica: 2015-05-29T08:32:57+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!