Jewelbots, il braccialetto dell’amicizia che insegna alle bambine a programmare

si chiama Jewelbots ed è un braccialetto programmabile dell’amicizia che vuole avvicinare le pre-adolescenti (tra i 9 e 14 anni) al mondo dell’informatica.

Ha debuttato su Kickstarter la settimana scorsa, si chiama Jewelbots ed è un braccialetto programmabile dell’amicizia che vuole avvicinare le pre-adolescenti (tra i 9 e 14 anni) al mondo dell’informatica e della programmazione.
L’idea è piaciuta: nelle prime 19 ore di crowdfunding ha sorpassato l’obiettivo dei $30,000, nei giorni successivi ha superato i $70,000 e rimangono ancora giorni per concludere la campagna.
Il design del braccialetto è relativamente semplice ed equipaggiato con quattro luci Led e un bottone. Si utilizza
Le ragazze possono creare differenti gruppi di amiche, dividendole per colore, e il braccialetto si illuminerà di quella tonalità quando una di loro è nei paraggi. Possono anche inviare “messaggi segreti” sotto forma di sequenze di vibrazioni.
Così, anche dietro ai banchi di scuola o nei luoghi in cui alle giovanissime è “vietato” l’uso del cellulare, sarà possibile scambiarsi messaggi tra amiche.
Le bambine possono programmare il proprio braccialetto usando semplici equazioni “se-allora” dall’app collegata al braccialetto, che si illumina e vibra, permettendo alle bambine di comunicare tra loro usando il codice morse. I braccialetti si connettono tramite bluetooth e funzionano anche senza il collegamento allo smartphone. Reggono la carica per 3 giorni.
I braccialetti sono già così funzionali, ma l’idea è che le giovani possano personalizzarli usando la tecnologia open source di Arduino IDE per programmare comandi specifici. Ad esempio, impostando le notifiche social, le conversazioni con gli amici, o con la mamma. I braccialetti si possono sincronizzare e usare per inviare messaggi. Sul sito di Jewelbots si potranno trovare le stringe di codice così che le bambine possano sperimentare le potenzialità del proprio wearable.
I braccialetti arriveranno sul mercato nella primavera 2016, al prezzo di $65.


Jewelbots, il braccialetto dell’amicizia che insegna alle bambine a programmare - Ultima modifica: 2015-07-22T11:00:33+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!