VMware fa pace con Amzon AWS e nasce un nuovo servizio di cloud ibrido

VMware Cloud su AWS gira su un data base con software dedicato al mondo delle imprese; i dati verranno conservati sul cloud AWS

Il servizio si chiama VMware Cloud su AWS, e gira su un data base con software dedicato al mondo delle imprese, i dati verranno conservati sul cloud AWS in modo da consentire ai consumatori di poter avviare qualsiasi applicazione in ambiente pubblico, ibrido o privato. La vSphere di VMware, il VSAN e l’NSX gireranno tutti su cloud AWS e il servizio verrà ottimizzato per funzionare sulle infrastrutture ibride di AWS, costruite appositamente.
Il nuovo servizio offre “Il meglio delle due dimensioni e coniuga la flessibilità dinamica con l’SDDC per le imprese in un’unica soluzione” ha dichiarato Pat Gelsinger, CEO di VMware, assieme al CEO di AWS, Andy Jassy.
Prima dell’ufficializzazione della partnership, Jassy aveva dichiarato che molti utenti “Rimanevano incerti su quale sistema adottare, se il software VMware oppure AWS. Nel momento in cui sempre più imprese si muovono verso il cloud, vogliono avere la possibilità di far leva sui software e infrastrutture che già utilizzano, ed è questa la premessa da cui parte il cloud AWS, e senza dover acquistare ulteriori hardware”.
Attualmente il VMware Cloud su AWS è in fase di preview, e soltanto gli utenti beta inizieranno ad usufruirne a partire dal 2017. VMware opererà, gestirà e venderà un servizio on demand scalare. I clienti avranno la possibilità di usare i servizi di AWS come gli strumenti per gli sviluppatori, quelli per l’analitica e i database.
VMWare aveva avviato un accordo simile già con IBM lo scorso febbraio, affinché venisse accelerata l’adozione del cloud ibrido. Dopo aver lavorato unitamente allo sviluppo del prodotto, alle vendite e al marketing, quasi 1.000 clienti hanno spostato il proprio VMware verso il cloud di IBM.
Con il nuovo accordo, la AWS sarà il cloud pubblico primario di VMware e sua partner in ambito di infrastrutture. Attraverso questa partnership viene meno l’approccio concorrenziale tra le due società. Risulta difficile negare la predominanza di Amazon nel mondo dei cloud pubblici, e l’unione tra VMware e AWS è il risultato dei bisogni dei clienti, che puntavano ad un cloud ibrido che garantisca loro flessibilità di azione.

Nella foto: il Ceo AWS Andy Jassy e il Ceo di VMWare Pat Gelsinger


VMware fa pace con Amzon AWS e nasce un nuovo servizio di cloud ibrido - Ultima modifica: 2016-10-15T13:57:05+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!