È ufficiale: i social superano la stampa come fonti di notizie

Fonti delle notizie: gli americani leggono le notizie più sui social media che sulla carta stampata. La TV, sebbene in declino, è ancora la fonte dominante.

Fonti delle notizie: gli americani leggono le notizie più sui social media che sulla carta stampata. Per fortuna, i siti web sono ancora una fonte di notizie più importante delle piattaforme social per la maggior parte dei residenti negli Stati Uniti, secondo Pew Research. La TV, sebbene in declino, è ancora di gran lunga la fonte di notizie dominante.

Fonti delle notizie: i social superano la stampa tradizionale

Secondo una ricerca condotta dal Pew Research Center all’inizio di quest’anno, le piattaforme di social media stanno ora superando i media stampati come fonte di notizie.

La transizione in corso all’allontanarsi dalle fonti di notizie della stampa tradizionale si sta manifestando in vari modi, ma una forte tendenza è un aumento negli adulti statunitensi che ottengono le loro notizie direttamente dai social media, dove c’è una possibilità molto più alta di trovare informazioni imprecise, secondo uno studio di Gallup e della Knight Foundation. Il sondaggio del Pew ha rilevato che il 20% degli americani ha letto le notizie sui social media nel 2018, rispetto al 18% del 2016. I media stampati, d’altro canto, sono diminuiti dal 20% al 16% nello stesso lasso di tempo.

Fonti di notizie: la TV è la principale

Pew ha intervistato 3.425 cittadini statunitensi che hanno partecipato al panel americano Trends. La televisione è ancora di gran lunga la principale fonte di notizie per gli americani, anche se è passata dal 57 al 49 percento dal 2016 al 2018. Tra i tre diversi tipi di notizie TV, il 37 percento degli intervistati ha affermato di vedere spesso le notizie sulla TV locale, seguita dal 30 percento che guarda le notizie sulla TV via cavo e il 25 percento che guarda i notiziari della rete televisiva nazionale.

Fonti delle notizie: cresce l’online

Oltre all’importanza calante dei media, è chiara la crescita costante dei siti di notizie online, da cui il 33% degli americani riceve le informazioni sulle ultime notizie, rispetto al 28% del 2016. La radio è rimasta relativamente stabile, passando dal 25 al 26% come fonte di notizie negli ultimi due anni.

Anche lo streaming ha un ruolo più importante, con il 9% degli adulti statunitensi che dichiara di ascoltare spesso le notizie da un dispositivo di streaming. Di tale gruppo, il 74 percento ha dichiarato di ascoltare le notizie anche dalle trasmissioni o dalla TV via cavo.

Fonti delle notizie: le differenze demografiche

Le statistiche diventano più interessanti se scomposte per linee demografiche: gli americani più anziani gravitano verso la TV e la stampa, mentre gli intervistati più giovani hanno maggiori probabilità di ottenere notizie dai social media e dai siti di notizie e meno probabilità di fare affidamento su una qualsiasi altra piattaforma.

Tra gli adulti statunitensi di 65 anni e più, l’81% vede spesso le loro notizie in TV, così come il 65% delle persone di età compresa tra 50 e 64 anni. Circa il 40% delle persone di età superiore a 65 anni legge ancora le notizie dai media stampati, rispetto a meno del 18 percento per tutte le altre fasce d’età. Viceversa, gli americani di età compresa tra i 18 e i 29 anni hanno circa quattro volte più probabilità di leggere spesso le notizie dai social media rispetto a coloro che hanno 65 anni.

Fonti delle notizie: web, app e social

Quando si tratta di siti web di notizie, c’è una ripartizione più sfumata. Il 42% degli americani di età compresa tra i 30 e i 49 anni leggono le notizie da siti web e app di notizie, rispetto al 27% dei giovani di età compresa tra i 18 e i 29 anni. Per i giovani adulti, i social media sono la principale fonte di notizie, seguiti dalle notizie sui siti, poi la TV al 16%, la radio al 13% e la carta stampata al 2%. Più della metà degli adulti in entrambe le fasce di età tra i 18 e i 29 e tra i 30 e i 49 anni hanno dichiarato di leggere le notizie da una varietà di piattaforme diverse.

notizie americani preferiscono social


È ufficiale: i social superano la stampa come fonti di notizie - Ultima modifica: 2018-12-21T07:11:58+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!