Gruppi WhatsApp: le funzioni e i poteri degli amministratori

Come funzionano i gruppi WhatsApp adesso: nuovi poteri per gli amministratori dei gruppi Whatsapp, ora gli unici a poter inviare messaggi

gruppi WhatsApp hanno nuove funzioni: ora ci sono nuovi poteri per gli amministratori dei gruppi Whatsapp, in particolare si può impostare il gruppo di Whatsapp per fare in modo che solo l’amministratore possa pubblicare, ad inviare messaggi ai membri del gruppo. Aumentato anche il numero dei membri che si possono aggiungere ai gruppi WhatsApp che ora sono 256 partecipanti.

Gruppi WhatsApp

Aggiornamento Gruppi Whatsapp, cosa cambia

Con l’aggiornamento dei gruppi Whatsapp potrebbe cambiare notevolmente l’aspetto dei gruppi WhatsApp, trasformandoli da un luogo di conversazione a un luogo in cui si ricevono annunci, ad esempio, da un gruppo scolastico, un’organizzazione politica o un gruppo di lavoro.

Funzioni Whatsapp gruppi

I gruppi sono una parte importante dell’esperienza WhatsApp, dai gruppi formati da familiari, agli amici di scuola che si tengono in contatto. Ci sono anche alcuni che usano i gruppi Whtasapp per sostenersi a vicenda, dai neo genitori, agli studenti. Per questo la App ha deciso di rilasciare una serie di nuove funzioni per i gruppi che si aggiungono alle novità di Whatsapp Web.

Novità gruppi Whatsapp

Descrizione del gruppo: viene aggiunto un breve testo all’interno della schermata Info gruppo che permette di indicare lo scopo, le regole e l’argomento del gruppo Whatsapp. Quando una persona nuova entra nel gruppo, la descrizione viene visualizzata in cima alla chat.
Poteri per gli amministratori: ora nelle impostazioni di gruppo, l’amministratore ha la possibilità di decidere quali partecipanti possono cambiare l’oggetto, l’immagine e la descrizione del gruppo.
Ricerca dei partecipanti: trova chiunque faccia parte del gruppo cercando i partecipanti direttamente dalla schermata Info gruppo.
• Gli amministratori ora possono revocare i privilegi di amministratore ad altri partecipanti al gruppo e i creatori del gruppo non possono più essere rimossi dal gruppo che hanno iniziato.

Come evitare di essere aggiunti ad un gruppo WhatsApp: alcune modifiche hanno poi reso possibile non essere continuamente aggiunti a un gruppo dopo averlo abbandonato.

Nuove funzioni Gruppi Whatsapp

A queste nuove funzioni si è aggiunta la possibilità per gli amministratori di essere gli unici a poter inviare messaggi al gruppo, non più gruppi paritari ma possono ora nascere anche gruppi a “senso unico” in cui solo una persona (il fondatore o l’amministratore) è abilitato a comunicare attivamente. Questo cambia un po’ il senso e la struttura dei gruppi, ma agevola sicuramente il lavoro di molti e limita lo “spam Whatsapp”.

Creare un gruppo Whatsapp

Per creare un gruppo:
  1. vai alla schermata Chat, quindi tocca Nuovo gruppo
  2. cerca o seleziona i contatti da aggiungere al gruppo, quindi tocca il segno di spunta
  3. inserisci l’oggetto del gruppo, ovvero il nome che tutti i partecipanti vedranno
    • l’oggetto non può superare i 25 caratteri
    • puoi aggiungere emoji all’oggetto del gruppo toccando l’icona delle emoji
    • se vuoi, puoi aggiungere un’immagine. Per farlo, tocca aggiungi immagine e seleziona scatta fotoscegli dagli album o cerca sul Web. L’immagine apparirà accanto al nome del gruppo nella schermata Chat
  4. una volta terminato, tocca crea

Gruppi whatsapp link

Se sei l’amministratore di un gruppo, puoi invitare altre persone ad aggiungersi a un gruppo semplicemente condividendo un link con loro.

Per farlo:
  1. vai nel gruppo, quindi tocca l’oggetto del gruppo
    • in alternativa, tieni premuto il gruppo nella schermata Chat, quindi tocca Info gruppo
  2. tocca Invita al gruppo tramite link
  3. seleziona invia link tramite WhatsAppcopia link o condividi link tramite un’altra applicazione
    • l’amministratore può invalidare il link e crearne uno nuovo toccando revoca link in qualsiasi momento

Nota: qualsiasi utente di WhatsApp può aggiungersi al gruppo tramite il link di invito, pertanto ti consigliamo di utilizzare questa funzionalità solo con persone fidate. Il link potrebbe essere inoltrato ad altre persone, le quali potrebbero poi aggiungersi al gruppo. In tal caso, l’amministratore del gruppo non riceverà alcuna richiesta di approvazione prima che entrino nel gruppo.

WhatsApp Web: cos’è e come funziona

 

 


Gruppi WhatsApp: le funzioni e i poteri degli amministratori - Ultima modifica: 2019-05-29T20:36:11+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!