LinkedIn Sales Navigator darà una spinta alle imprese

LinkedIn ha aggiunto nuove funzionalità specifiche per le imprese al prodotto LinkedIn Sales Navigator – un sistema in abbonamento per il social selling

LinkedIn ha aggiunto delle nuove funzionalità specifiche per le imprese al prodotto LinkedIn Sales Navigator – un sistema in abbonamento per il social selling – in modo da ampliare l’uso a gruppi sempre più ampi di utenti.

Ci sarà inoltre un’integrazione con PointDrive, uno strumento che aiuta i venditori a condividere documenti e presentazioni con i clienti. Inoltre è stata aggiunta la funzionalità di sincronizzazione per i database CRM (customer relationship management o gestione delle relazioni con i clienti).

LinkedIn Sales Navigator non ha mai rappresentato la migliore delle rendite per LinkedIn, ma nel corso delle ultime transazioni che hanno preceduto l’accordo con Microsoft, LinkedIn Sales Navigator era il prodotto premium di punta, con sottoscrizioni per $162 milioni dei $960 guadagnati da LinkedIn nel corso di quel trimestre: evidenziando così un grande potenziale.

Doug Camplejohn, a capo dei prodotti per le soluzioni di vendita di LinkedIn, ha commentato così: “Questi aggiornamenti non puntano a competere con Salesforce, ma vogliono rafforzare la posizione che LinkedIn già occupa nell’ecosistema delle vendite e – in particolare – nel social selling, nel quale ci si avvale dei network per ottenere nuovi contatti. Noi vogliamo diventare complementari ai sistemi CRM, facendo sì che le connessioni e le attività diventino possibili”. Quest’ottica evidenzia quello che per Microsoft è uno dei beni più preziosi di LinkedIn: il suo database di utenti business e i collegamenti connettivi tra di loro, utile non solo per Microsoft, ma per tutte le altre imprese di CRM (come Salesforce).

La capacità di riportare le attività nel database CRM comprenderà data point quali: i dettagli del profilo, la foto, la carriera lavorativa, i titoli professionali e le connessioni condivise via TeamLink. Per ora il lancio è limitato a Salesforce e Microsoft Dynamics, ma altri database CRM saranno aggiunti presto.

L’integrazione include anche i nuovi Widget CRM, che consentono di vedere i dettagli dei profili di LinkedIn Sales Navigator e sarà disponibile anche per altri partner come Oracle, SAP Hybris, NetSuite, SugarCRM, HubSpot e Zoho.

LinkedIn spera anche di far crescere LinkedIn Sales Navigator per espandere i servizi a numerosi altri business. Il nuovo livello di impresa che sta lanciando parte da $ 1.600 a posizione all’anno e lo scopo è quello di vendere alle grandi imprese che sono troppo fuori misura per l’edizione professionale esistente e per l’edizione per Team.

Gli utenti possono inviare fino a 50 messaggi InMail (servizio email di LinkedIn) al mese, e godranno di funzionalità di sicurezza migliorate con Single Sign-On per le aziende che scelgono di utilizzarlo. Un’altra nuova funzionalità, TeamLink Extend, consente ai dipendenti di un’intera compagnia di condividere (facoltativamente) i propri contatti LinkedIn con il team di vendita.

L’integrazione PointDrive sarà disponibile in due aree: LinkedIn la aggiungerà ai servizi Team ed Enterprise di LinkedIn Sales Navigator. Team metterà a disposizione 10 presentazioni PointDrive al mese, mentre per Enterprise un numero illimitato. Il servizio Professional non ne avrà alcuna.


LinkedIn Sales Navigator darà una spinta alle imprese - Ultima modifica: 2017-03-25T11:00:27+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!