Buondì Motta completa, con l’episodio finale per il web, la serie di spot firmati Saatchi & Saatchi resa memorabile dalla caduta di meteoriti e da un linguaggio che mescola umorismo e ironia.

Motta spot Buondì

Spot Buondì Asteroride

La quiete seguita al terzo episodio della campagna pubblicitaria di Buondì Motta ci aveva illusi che il castigo piovuto dal cielo si fosse placato. Invece l’ironica e pungente saga dedicata all’inconfondibile merendina Motta torna con il suo finale di stagione, online da sabato 17 marzo, sui canali social e digital di Buondì Motta.

Spot Buondì Asteroride: ultimo capitolo

Il capitolo conclusivo inizia proprio dove terminavano gli spot della precedente stagione. Riappaiono i protagonisti della fortunata campagna: la bambina sorridente ritrova in ospedale mamma, papà e postino, usciti vivi – ma decisamente malconci – dall’impatto con i meteoriti infuocati e una merendina gigante, piovuti dal cielo negli episodi precedenti. A loro si uniscono nuovi sorprendenti personaggi in uno storytelling che non risparmia sorprese e colpi di scena. Quali saranno le inevitabili conseguenze?

Ancora una volta lo spirito irriverente della comunicazione del brand Motta è stato interpretato dall’agenzia Saatchi & Saatchi con un vero e proprio cortometraggio abilmente prodotto da Filmmini, la unit cross mediale di Filmmaster Productions. Liberi dalle briglie dei tempi tassativi degli spot, i creativi si sono sbizzarriti nel costruire un registro narrativo in cui fiction, cinema e pubblicità s’intrecciano, sulle conseguenze catastrofiche che è costretto a subire chi nega l’esistenza di una colazione leggera e invitante, capace di coniugare leggerezza e golosità.

Per evitare spoiler vi lasciamo alla visione dello spot:

No Banner to display

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!