Klear ha analizzato 149 brand in 8 diversi settori per vedere come le aziende utilizzano le Storie su Instagram per incentivare le vendite.

Come i brand utilizzano le Storie su Instagram

L’anno scorso i brand hanno affrontato una grossa questione su Instagram: la condivisione di link esterni con i follower. Forse puoi ancora ricordarti di quando dovevi indirizzare i follower alla tua bio in maniera da far cliccare su un link, ma a nessuno importava di prendersi il tempo per andare sul tuo account e controllarne il contenuto. Questo non era un metodo convincente o efficace e il basso tasso di reattività degli utenti era presto diventata una ragione di perdita d’interesse da parte dei professionisti del marketing.

Le storie su Instagram per il marketing

Pochi mesi dopo la nascita di Instagram Stories, è arrivata la soluzione aurea al problema di ogni marketer: Instagram ha introdotto una funzionalità “scorri verso l’alto”, consentendo ai marchi di collegare un URL alla propria storia, creando un’opzione per saperne di più appena sotto il post. La componente che prevede la possibilità d’inserimento del link è disponibile solo per gli account verificati e per i marketer che possono usarlo, è un sogno.

Come i brand utilizzano le Storie su Instagram

Dalle Instagram Stories all’ecommerce

Eravamo già a conoscenza della popolarità che circonda Instagram Stories, ma Klear ha inteso vedere come i brand stanno utilizzando questa nuova funzionalità e ha quindi deciso di seguire 149 marchi leader in 8 settori, tra cui Amazon, Adidas, JetBlue e Coca-Cola, per vedere cosa condividono nelle loro Storie su Instagram e verso dove indirizzano i loro follower.

Come i brand utilizzano le Storie su Instagram

 

No Banner to display

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!