Il browser Edge Microsoft userà le estensioni di Chrome

Lo ha confermato Microsoft: le estensioni di Chrome saranno disponibili sul nuovo browser Edge di Microsoft basato su Chromium

Lo ha confermato Microsoft: le estensioni di Chrome saranno disponibili sul nuovo browser Edge. Il browser Edge di Microsoft basato su Chromium potrebbe colmare il divario delle estensione.

Il browser Edge Microsft userà le estensioni di Chrome

Microsoft non ha rivelato molti dettagli sulla transizione di Edge a Chromium, annunciata la scorsa settimana, ma i funzionari dell’azienda hanno ora confermato che punta a supportare le estensioni di Chrome.

Dopo l’annuncio di Microsoft che Edge passerà a Chromium, l’azienda ha rivelato che potrebbe risolvere il divario fra Edge e Chrome supportando la folta quantità di estensioni Chrome esistenti.

“È nostra intenzione supportare le estensioni di Chrome esistenti”, ha scritto Kyle Pflug, project manager per Microsoft Edge, su Reddit in risposta a utenti e sviluppatori che cercavano risposte.

Pflug non ha chiarito in che modo Microsoft prevede l’installazione di estensioni sul nuovo browser Edge. Come notato da Ed Bott, si ritiene che Microsoft miri a consentire a tutte le estensioni di Chrome esistenti di funzionare senza modifiche sul nuovo browser Edge, ma gli sviluppatori dovranno comunque comprimere le estensioni per il Microsoft Store.

Pflug ha anche risposto agli sviluppatori di applicazioni Windows in cerca di risposte su cosa avrebbe comportato il passaggio a Chromium per le app UWP (Universal Windows Platform) e le PWA (Progressive Web Apps) se Microsoft avesse abbandonato il motore del browser EdgeHTML.

Entrambe le categorie di app dipendono da EdgeHTML e potrebbero essere necessarie revisioni se Microsoft decidesse di abbandonarle completamente.

Pflug ha affermato che le app UWP e PWA esistenti nel Microsoft Store continueranno a utilizzare EdgeHTML e il motore JavaScript Chakra di Microsoft, senza interruzioni. Microsoft non prevede di aggiungere un livello di interpretazione per le app esistenti da eseguire sul nuovo motore di rendering.

Tuttavia, Microsoft “si aspetta di offrire una nuova WebView che le app possono scegliere di utilizzare in base al nuovo motore di rendering”, in base a quanto affermato da Pflug.

Microsoft punta inoltre a consentire l’installazione di PWA su Edge dal web, piuttosto che limitare le installazioni al Microsoft Store, come avviene attualmente per le PWA. Questa mossa sarebbe in linea con l’attuale approccio di Google per Chrome.

“Prevediamo di fornire supporto per le PWA da installare direttamente dal browser (proprio come con Chrome), oltre all’attuale approccio Store. Non siamo ancora pronti per divulgare tutti i dettagli, ma le PWA che si comportano come app native sono ancora un principio importante per noi, quindi esamineremo le giuste integrazioni di sistema per bene le cose”, ha scritto Pflug.

Pflug ha anche sostenuto che Microsoft è nelle prime fasi per portare la prossima versione del browser Edge su “tutti i dispositivi Microsoft”, il che significa che dovrebbe essere distribuito anche per Xbox One e probabilmente anche per il visore HoloLens di Microsoft.

microsoft browser edge chromium

 

 

 


Il browser Edge Microsoft userà le estensioni di Chrome - Ultima modifica: 2018-12-17T12:00:56+00:00 da Web Digitalic
IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!