Arriva Google Chrome 69 ecco caratteristiche della nuova versione, il nuovo design e le funzionalità inedite del browser Google che compie 10 anni.

Google Chrome 69 le novità

Google ha appena lanciato Chrome 69 per Windows, Mac e Linux, Android e iOS, pochi giorni dopo il decimo anniversario del browser. La versione include un nuovo design, una più potente omnibox, un gestore password aggiornato, una compilazione automatica più accurata, numerose modifiche specifiche per gli sviluppatori e una serie di miglioramenti della sicurezza.
Si può eseguire l’aggiornamento alla versione più recente utilizzando la funzione di aggiornamento integrata in Chrome, scaricarlo direttamente o scaricarlo da Google Play e dall’App Store di Apple.

Con oltre 1 miliardo di utenti, Chrome è un browser nonché una piattaforma importante che gli sviluppatori web devono prendere sempre più seriamente in considerazione. Infatti, con le aggiunte e le modifiche regolari di Chrome, gli sviluppatori devono spesso sforzarsi di rimanere aggiornati su tutto ciò che è disponibile, oltre a ciò che è stato deprecato o rimosso (come le estensioni che minavano criptovalute).

Google Chrome 69 caratteristiche

Il nuovo look di Chrome 69, basato sui principi del Material design , include forme più arrotondate, icone aggiornate e una nuova tavolozza di colori. Prompt e menu sono stati semplificati, mentre le schede sono ora modellate per rendere le icone dei siti web più facili da vedere. Il design Material 2 è previsto per desktop e dispositivi mobili e su iOS il rinnovamento include lo spostamento della barra degli strumenti in basso, più facile da raggiungere. Google ha persino rimosso il designatore del protocollo HTTP / HTTPS dalla barra degli indirizzi, quindi gli URL non iniziano più con tale noto prefisso.

chrome 69

A proposito della barra degli indirizzi di Chrome 69 , che Google chiama la omnibox, ora può mostrare i risultati senza dover aprire una nuova scheda (inclusi risultati su personaggi pubblici o eventi sportivi, risposte immediate come il meteo locale tramite weather.com o una traduzione di una parola straniera). Se cerchi un sito web nella tua omnibox, Chrome ora può dirti se è già aperto e ti consente di passare direttamente a esso facendo clic su “passa alla scheda”.

chrome 69

Chrome 69 può anche inserire in modo più preciso password, indirizzi e numeri di carte di credito: tutte queste informazioni vengono salvate nel tuo account Google, accessibile direttamente dalla barra degli strumenti di Chrome. Anche il gestore delle password di Chrome è stato migliorato: quando è il momento di creare una nuova password, Chrome per desktop ora può generare una password univoca, salvarla e renderla disponibile sia sul laptop che sul telefono.

chrome 69

Ora è anche più facile personalizzare Chrome. Si può creare e gestire scorciatoie per i siti web preferiti direttamente dalla nuova scheda e personalizzare lo sfondo di una scheda appena aperta con l’immagine preferita.

Google Chrome 69: sicurezza

Chrome 69 continua con la guerra di Google ai siti HTTP.

L’HTTPS è chiaramente la versione più sicura del protocollo HTTP utilizzato su Internet per connettere gli utenti ai siti web. Le connessioni sicure sono ampiamente considerate una misura necessaria per ridurre il rischio che gli utenti siano vulnerabili all’iniezione di contenuto (che può causare intercettazioni, attacchi man-in-the-middle e altre modifiche ai dati). I dati sono protetti da terze parti e gli utenti possono essere più sicuri di comunicare con il sito web corretto.

chrome 69

Chrome 56, rilasciato a gennaio 2017, aveva iniziato già a contrassegnare le pagine HTTP che raccolgono password o carte di credito come “non protette”. Chrome 62, pubblicato a ottobre 2017, ha iniziato a contrassegnare i siti HTTP con dati da immettere e tutti i siti HTTP visualizzati in modalità di navigazione in incognito come “non sicuri”. Chrome 68, pubblicato a luglio, contrassegna tutti i siti HTTP direttamente nella barra degli indirizzi.

Google non è fermata qui. Ora, con il rilascio di Chrome 69, i siti HTTPS non pubblicano più la dicitura “sicuro”.

chrome 69

Con il rilascio di Chrome 70, i siti HTTP mostreranno un avviso “non sicuro” in rosso quando gli utenti inseriranno dati.

Chrome 69 implementa anche 40 aggiornamenti di sicurezza.

Google ha speso almeno $29.000 in premi per l’identificazione di bug per realizzare questa versione. Come sempre, le correzioni sulla sicurezza da sole dovrebbero essere un incentivo sufficiente per procedere con l’aggiornamento.

Google Chrome 69  per sviluppatori

Chrome 69 include nuovi trick CSS. I gradienti CSS conici consentono transizioni di colore attorno a un centro anziché irradiarsi da esso. Le proprietà di margine, padding e bordo ora usano nomi standard, specificamente margin- {block, inline} – {start, end}, padding- {block, inline} – {start, end} e border- {block, inline} – {inizio, fine} – {width, stile, colore}. Fra le novità, i ritagli di visualizzazione sono ora supportati dalla nuova funzione CSS env () (variabili di ambiente) e dal meta tag viewport-fit, che consente agli sviluppatori di sfruttare l’intero schermo su dispositivi con un ritaglio di visualizzazione.

Come per ogni versione, Chrome 69 include un aggiornamento del motore JavaScript V8: versione 6.9. Include il memory saving grazie ai built-in incorporati, al nuovo compilatore di primo livello di WebAssembly, alle operazioni di DataView più veloci e all’elaborazione più veloce di WeakMaps.

Google Chrome compie 10 anni

Chrome ha compiuto 10 anni lo scorso sabato (2 settembre 2018). Per festeggiare, il team ha aggiornato l’Offline Dino Game del browser con cui puoi giocare quando non hai una connessione internet . La “edizione di compleanno” del gioco offline di Chrome sarà disponibile fino alla fine del mese.

chrome 69 dino birthday

Google rilascia una nuova versione del suo browser ogni sei settimane circa. Dopo Chrome 69 , Chrome 70 arriverà entro la metà di ottobre.

Google raccoglie informazioni anche se non usi lo smartphone

Google in Cina: perché anche le Ong si oppongono a Dragonfly

Google Art Selfie disponibile in Italia: trova il tuo sosia nelle opere d’arte

Google Chrome 69: le caratteristiche della nuova versione ultima modifica: 2018-09-06T07:09:21+00:00 da Web Digitalic

No Banner to display

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!