Google Maps rinnova la funzione Salvati, sarà più facile trovare i luoghi che cerchiamo

Adesso sarà più facile trovare il posto che cerchiamo tra i luoghi che abbiamo salvato nell’app

Google Maps rinnova la funzione Salvati, una delle più utili, e per questo amate dagli utenti. E’ infatti in corso il rollout della nuova organizzazione grafica delle località salvate, che permetterà di trovare più facilmente un luogo che abbiamo inserito tra i preferiti. Adesso i luoghi salvati di recente sono organizzati nella parte superiore della scheda Salvati in modo si possano ritrovare più rapidamente i luoghi cercati.

Se si abilita il rilevamento della posizione, ora si potranno vedere tutti i luoghi salvati nelle vicinanze ordinati per distanza e disposti in un carosello per una navigazione più immediata e per rendere la vostra prossima decisione un gioco da ragazzi.

Se avete scelto di attivare la Cronologia delle posizioni, potete utilizzare lo storico degli spostamenti per ricordare i luoghi visitati e i percorsi seguiti. Potete vedere quanto avete percorso in bicicletta, camminato e corso negli ultimi giorni. Potete anche ritrovare facilmente quel caratteristico ristorante visitato durante una vacanza passata, o quella graziosa boutique in cui siete entrati poche settimane fa. Tutti questi approfondimenti sono ora organizzati temporalmente per città, regione o paese.

Nuovi colori per Google Maps

google maps funzione salvati

Nei giorni scorsi Google ha introdotto anche un’altra novità su Maps: il “color mapping“. Le mappe in visualizzazione standard tramite questa tecnica vengono mostrate con più colori di prima, con ogni colore che rappresenta un dato diverso.

Ad esempio una fitta foresta viene identificata con un colore verde scuro, mentre la macchia mediterranea con un verde chiaro. Le cime dei monti costantemente innevate, invece, vengono mostrate in bianco mentre le spiagge in beige. Questi colori offrono all’utente più informazioni in modo più veloce, affinché si possa fare una idea più chiara sul territorio che sta esplorando virtualmente su Maps.


Google Maps rinnova la funzione Salvati, sarà più facile trovare i luoghi che cerchiamo - Ultima modifica: 2020-09-01T10:05:08+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!