Super fibra ottica, si possono scaricare 1000 film in HD in un secondo

Il nuovo record di velocità nella trasmissione dei dati arriva dall’Australia e sfrutta un elemento battezzato Micro-Comb

Sfruttando uno speciale chip ottico “micro-comb”, un gruppo di ricercatori australiani è riuscito a raggiungere una velocità record di 44,2 Terabit al secondo su fibra ottica. Per capire a quanto corrisponde, si tratta di un quantitativo di banda sufficiente a inviare o scaricare oltre 50 Blu-ray da 100 GB in un solo secondo, o 1000 film in HD in meno di un secondo. Si può definire una super fibra ottica. Impressionante.

Una velocità un milione di volte superiore a quella media su fibra ottica, lungo un collegamento di circa 75 km. Il test è stato condotto sia in laboratori, sia sul campo, in una rete installata nell’area metropolitana di Melbourne, in Australia. Nello specifico, dalla città di Melbourne al campus di Monash.

Ed è proprio Il risultato di un nuovo esperimento condotto da un gruppo di studiosi australiani che ha portato ad ottenere questa velocità sull’infrastruttura esistente in fibra ottica. Ed stato possibile raggiungere i 44,2 Tbps nel trasferimento proprio grazie a un elemento battezzato Micro-Comb che ottimizza la gestione delle informazioni, posizionato direttamente all’interno del cavo.

Il micro-comb, che contiene centinaia di laser a infrarossi, è pensato per sostituire il fascio di laser all’interno dell’infrastruttura di rete ed è compatibile con le linee in fibra ottica già esistenti.

Super fibra ottica, uso commerciale fra 5 anni?

Super fibra ottica ok

C’è una sorta di corsa globale al momento per portare questa tecnologia a una fase commerciale, poiché alla base il micro-comb è utile in una vasta gamma di tecnologie esistenti” ha spiegato al The Independent Bill Corcoran della Monash University, che ha lavorato al progetto insieme al Royal Melbourne Institute of Technology e alla Swimburne University of Technology. “Credo che potremmo vedere dispositivi come il nostro disponibili al laboratori di ricerca nell’arco di due o tre anni e l’uso commerciale in circa cinque anni“.

Difficilmente la tecnologia potrà essere installata su larga scala nel breve periodo. Servirà una fase di perfezionamento seguita dal necessario processo di realizzazione e commercializzazione. L’intenzione dichiarata è ad ogni modo quella di destinarla in primis ai data center, poi eventualmente ad altri ambiti di utilizzo. Come i trasporti del futuri e le auto a guida autonoma, ma anche novità nella medicina, l’istruzione, la finanza e il commercio elettronico.


Super fibra ottica, si possono scaricare 1000 film in HD in un secondo - Ultima modifica: 2020-05-25T11:30:37+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!