Amazon dona prodotti per 150 mila euro alla Croce Rossa Italiana

Giocattoli e prodotti per l’infanzia, materassi, prodotti per la cura della persona e la pulizia della casa saranno distribuiti a famiglie in difficoltà

Amazon dona 150 mila euro alla Croce Rossa Italiana e lo fa con migliaia di prodotti che saranno distribuiti a bambini e famiglie in difficoltà del territorio italiano. La comunicazione è giunta in questi giorni ed è relativa all’iniziativa con cui il gruppo di Jeff Bezos ha messo a disposizione un’ampia serie di materiali destinati a famiglie in difficoltà nelle zone relative ai 18 comitati regionali ed ai 270 comitati locali della CRI aderenti.

Giocattoli, zaini per la scuola, materassi, prodotti per la cura della persona e per la pulizia della casa sono stati consegnati a Roma, al Centro Operativo Nazionale Emergenze della Croce Rossa Italiana, e da lì saranno distribuiti lungo tutta la Penisola alla famiglie più colpite dall’attuale crisi economica. Questa è solo la prima di una serie di donazioni, che continueranno nei prossimi mesi, di prodotti che Amazon ha a disposizione. La donazione si inserisce nella collaborazione fra Amazon e Croce Rossa Italiana, rafforzata durante l’emergenza COVID-19, per far fronte all’impegno più ampio di Amazon rivolto al supporto delle comunità in cui vivono e lavorano i propri dipendenti.

amazon dona alla Croce Rossa Italiana

È importante continuare ad essere al fianco della Croce Rossa Italiana, in particolare in questo momento, per aiutarli a supportare le persone più in difficoltà – ha dichiarato Mariangela Marseglia, VP e Country Manager Amazon.it e Amazon.es. “In Italia, all’emergenza sanitaria, si sta affiancando infatti un’emergenza più silenziosa, ma altrettanto impellente. Quella economico-sociale. Solo lavorando insieme, facendo sinergie e ascoltando i bisogni del nostro territorio e delle nostre comunità potremo affrontarla e questa collaborazione va proprio in questa direzione”.

Amazon Prime Day 2020: annunciate le date con un calendario “itinerante”

In tutto il mondo, Amazon effettua donazioni di prodotti di diverso tipo sia su base regolare sia per occasioni specifiche. Ad esempio, in Italia, Amazon, attraverso i propri centri logistici, sta donando regolarmente al Banco Alimentare i prodotti che non si riescono a vendere. Ha iniziato con il primo centro di distribuzione a Castel San Giovanni nel 2015 e sono state aggiunte tonnellate di donazioni di cibo nel corso degli anni, parallelamente alla crescita dello stesso.


Amazon dona prodotti per 150 mila euro alla Croce Rossa Italiana - Ultima modifica: 2020-07-27T13:00:22+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!