Il taglio dei budget IT colpisce Server e Storage

Questo trimestre SIRMI, nel raccontare l’andamento del Mercato della Digital Technology,  ha messo in evidenza i dati relativi ai settori Server e Storage. Il taglio dei budget IT, e non solo, nel trimestre chiuso al 31 ottobre, hanno causato un ridimensionamento sia nei volumi (-21%) che nel fatturato (-16%). Il clima di incertezza economica porta […]

Questo trimestre SIRMI, nel raccontare l’andamento del Mercato della Digital Technology,  ha messo in evidenza i dati relativi ai settori Server e Storage. Il taglio dei budget IT, e non solo, nel trimestre chiuso al 31 ottobre, hanno causato un ridimensionamento sia nei volumi (-21%) che nel fatturato (-16%).

Il clima di incertezza economica porta a rimandare investimenti e progetti IT, inoltre uno dei grandi protagonisti attuali, il Cloud, condiziona gli investimenti in ambito Hardware. L’uso di tecnologie esterne all’impresa tramite l’accesso in remoto, è uno strumento in grado di generare importanti risparmi per le aziende; alcune imprese, specie di grandi dimensioni, hanno già fatto una scelta in questa direzione, sia pur limitatamente alla gestione di singoli progetti, mentre molte altre tendono a “temporeggiare” sugli investimenti, in attesa di valutare se e con quale approccio ricorrere al Cloud.

Il calo più consistente è relativo alla categoria dei Server Industry standard (Intel/AMD), che decrescono nel trimestre di oltre il 20% sia in fatturato che in volumi di vendita.

Più ridotto il calo del Mercato dei Server basati su altre tecnologie; il fatturato del 3Q cala infatti del -14,4%, mentre i volumi di vendite registrano un andamento sostanzialmente flat.

Mercato Server in Italia – III trimestre 2012

Volumi IIIQ 2012

Fatturati IIIQ 2012

Unità consegnate

Variazione su anno precedente

Fatturato

Variazione su anno precedente

(numero)

(%)

(milioni di euro)

(%)

Server a base Intel/AMD

20.987

-21,0%

60,0

-22,1%

Server basati su altre tecnologie

1.128

-14,4%

30,2

0,4%

Offerta Sistemi

22.115

-20,7%

90,2

-15,9%

Fonte: SIRMI SPA – Novembre 2012 – al netto dei mainframe

Per quanto riguarda il Mercato Storage, nello stesso periodo decresce complessivamente del 10% in termini di fatturato; maggiormente penalizzata la componente Hardware, che soffre un calo del 12% circa, contro un calo del 6,7% della componente Software.

Il comparto Storage conferma nel 3Q una decrescita inferiore rispetto alle altre componenti Hardware a valore; bisogna tenere in considerazione che nel trimestre in oggetto è venuta meno l’incidenza di un paio di trattative molto consistenti su Clienti Enterprise che, se portate a termine, avrebbero consentito di rendere più contenuto il decremento. Tali trattative dovrebbero concretizzarsi nel corso del quarto trimestre; è pertanto prevedibile che il risultato di fine anno 2012 di questo settore sarà sostanzialmente flat se confrontato con l’anno precedente.

Mercato Storage in Italia – III trimestre 2012

Fatturato IIIQ 2012

Fatturato

Variazione su anno precedente

Quota

(milioni di euro)

(%)

(%)

Fascia bassa On Line

23,2

-11,9%

34,6%

Fascia alta On Line

31,4

-10,2%

46,8%

Unità Enterprise per MF/OS

3,6

-1,9%

5,3%

Unità Tape automatizzati

5,4

-17,9%

8,1%

Unità Autoloader/Nastro singolo

2,7

-27,9%

4,1%

Juke Box/Worm

0,8

-23,5%

1,1%

Totale Hardware

67,1

-12,1%

100,0%

Totale Software

41,6

-6,7%

Totale

108,7

-10,1%

Fonte: SIRMI SPA – Novembre 2012


Il taglio dei budget IT colpisce Server e Storage - Ultima modifica: 2012-11-20T10:09:40+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!