Rete e data center sempre sotto controllo con my.VEM

E’ la seconda generazione del servizio cluod-based quella che VEM sistemi rende disponibile sul mercato per offrire ai clienti uno strumento flessibile e agile per gestire e monitorare data center e infrastrutture di rete. my.VEM, nata già nel 2000, sfrutta il NOC (Network Operating Center) di Forlì – a cui sono collegate circa 300 aziende […]

E’ la seconda generazione del servizio cluod-based quella che VEM sistemi rende disponibile sul mercato per offrire ai clienti uno strumento flessibile e agile per gestire e monitorare data center e infrastrutture di rete. my.VEM, nata già nel 2000, sfrutta il NOC (Network Operating Center) di Forlì – a cui sono collegate circa 300 aziende – per erogare un’ampia gamma di servizi avanzati, attivi 24 ore su 24 e 7 giorni su 7.

Presentata in anteprima durante “VEM Forward 2013“, my.VEM si presenta come un normale pannello di controllo che collega data center, server, PC, UPS, apparati di rete e reti wireless, dispositivi di sicurezza, sistemi di telefonia IP e applicazioni. Un’applicazione che consente di controllare, in tempo reale, il funzionamento e il consumo energetico, oltre alle richieste tecniche e sistemistiche.

I 14 tecnici del NOC di Forlì assistono oltre 21.000 apparati IT e gestiscono oltre 75.000 richieste di assistenza all’anno. Il tempo medio di risoluzione dei problemi è di 90 minuti, mentre quello di intervento on-site presso il cliente è di poco superiore a 60 minuti (questo è il tempo medio che intercorre tra l’intervento remoto che determina la necessità dell’intervento on-site e l’arrivo presso il data center del cliente).

VEM sistemi ha investito in modo significativo nel proprio Network Operating Center, perché ritiene che solo attraverso una struttura di questo tipo riesce ad adempiere al proprio ruolo di integratore di sistemi“, afferma il presidente Maurizio Camurani. “Infatti, solo mettendo le mani nella tecnologia riusciamo a diventare dei consulenti in grado di aiutare veramente i nostri clienti nell’implementazione della soluzione più adatta per le loro esigenze, e a sviluppare le competenze per farlo nel modo più efficiente. Per esempio, noi siamo i primi utilizzatori delle tecnologie di telepresenza, che in questo modo siamo in grado di progettare secondo le esigenze dell’utente, perché le abbiamo verificate in prima persona“.


Rete e data center sempre sotto controllo con my.VEM - Ultima modifica: 2012-10-08T10:25:20+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!