Il robot umanoide Amazon, si chiama Digit ed è già all’opera

Amazon sta testando un robot umanoide chiamato Digit per automatizzare ulteriormente i suoi magazzini. Il robot, sviluppato da Agility Robotics, è stato inizialmente utilizzato per spostare casse vuote e può trasportare fino a 16 kg

Sono partire le sperimentazioni Amazon del robot umanoide Amazon, Amazon sta sperimentando un robot umanoide perché  desidera automatizzare i sempre più i suoi magazzini. Il robot umanoide Amazon Digit è in test presso il sito di ricerca e sviluppo della robotica a sud di Seattle, Digit è un robot umanoide capace di muoversi tra le varie postazioni, afferrare e maneggiare i pacchi. L’uso iniziale di Digit sarà quello di aiutare i dipendenti con l’attività ripetitiva di raccogliere e spostare casse vuote dopo che sono state svuotate degli articoli prelevati.

Robot Umanoide Amazon Digit

Il robot umanoide Amazon Digit

L’ambizioso piano di Amazon per integrare la robotica in tutta la sua vasta operazione ha suscitato timori circa l’effetto che avrà sulla sua forza lavoro di quasi 1,5 milioni di persone. Tye Brady, il capotecnologo di Amazon Robotics, ha affermato che, nonostante il fatto che alcuni lavori obsoleti, l’impiego di robot ne creerà di nuovi.

Nuovi compiti per il robot

Il robot umanoide Amazon Digit è stato sviluppato da Agility Robotics, una startup con sede a Corvallis, nell’Oregon, e sostenuta da Amazon. Il robot, che riesce a camminare avanti, indietro e lateralmente, e a accovacciarsi, è alto 175 cm e pesa 65 kg. Può trasportare fino a 16 kg.

Amazon ha programmato l’uso di Digit per lavorare “in spazi e angoli dei magazzini in modi nuovi”, ha dichiarato in un post sul suo blog. “Crediamo che ci sia una grande opportunità di scalare con una soluzione di manipolazione mobile come Digit, che può lavorare in collaborazione con i dipendenti”.

L’avvento di Sequoia

Amazon ha anche annunciato l’introduzione di un sistema robotico chiamato Sequoia presso uno dei suoi magazzini di Houston, con l’obiettivo di velocizzare le consegne. Il sistema è progettato per identificare e immagazzinare l’inventario il 75% più rapidamente, riducendo il tempo di elaborazione degli ordini fino al 25%.

Il robot umanoide Amazon Digit come supporto per le persone

Nonostante molti osservatori ritengano che Amazon sogni il giorno in cui sarà in grado di gestire l’intero magazzino utilizzando robot, l’azienda insiste nel dire che le sue macchine sono collaborative e di supporto ai dipendenti. Questo approccio è fondamentale per la progettazione e l’implementazione di sistemi come Sequoia e Digit.

Amazon afferma che i suoi magazzini utilizzano già ora più di 750.000 robot, per la maggior parte si tratta di bracci robotizzati o macchine con ruote, progettate per lavori ripetitivi al fine di liberare le persone per altri compiti.

Tuttavia, l’ultimo sviluppo dei robot Amazon potrebbe far preoccupare alcuni lavoratori dei magazzini, poiché questo particolare umanoide ha un aspetto, compie dei movimenti ed è in grado di svolgere le funzioni molto simili a loro.


Il robot umanoide Amazon, si chiama Digit ed è già all’opera - Ultima modifica: 2023-10-21T22:56:49+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

e-book guida ecm

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!