App per monitorare le calorie: le migliori da utilizzare

Gratis e a pagamento, per i sistemi operativi iOS e Android con le principali funzionalità.

Tenere sott’occhio cosa si mangia ogni giorno è importante ma non è sempre semplice sopratutto nei periodi delle festività natalizie e in generale nei mesi freddi dove spesso si tende ad aumentare il consumo di cibi calorici e quello delle bevande alcoliche. Esistono nel mercato digitale delle app per monitorare le calorie. Servizi gratuiti ma con delle versioni premium a pagamento che possono aiutare chi non vuole sforare troppo rischiando di aumentare il proprio peso. Attenzione. Non parliamo di applicazioni per aiutare l’attività fisica e quindi il dimagrimento. Solamente app di monitoraggio delle calorie. Vediamole nel dettaglio.

App per monitorare le calorie, MyFitnessPal

MyFitnessPal contacalorie

Gratuita sia per iPhone che per Android ma con una versione premium da 49,99 dollari all’anno MyFitnessPal è una delle migliori app sul mercato per contare le calorie. Consente di organizzare i pasti a colazione, pranzo, cena e spuntini. Permette anche di monitorare l’assunzione d’acqua. MyFitnessPal ha un grande database che aiuta a trovare quasi tutto ciò che stai mangiando. L’applicazione dispone anche della funzione di scansione UPC in modo da poter inserire rapidamente il cibo in una delle categorie dell’app.

SparkPeople

SparkPeople richiede di creare un account sull’app. Nella schermata successiva, potete scegliere di ricevere notifiche per promemoria dei pasti e consigli di coaching che aiutano a rimanere in forma. Dopo aver effettuato la selezione in questa schermata, andrete alla schermata principale dell’app. Qui, come altre app in questo elenco, è possibile aggiungere i dettagli relativi al consumo di cibo e acqua, informazioni sull’allenamento e monitoraggio del peso. Quando inserite un alimento per la prima volta, vi verrà richiesto di impostare degli obiettivi. Per questo, vi verrà richiesto di inserire sesso, età, peso, peso target e altezza.

FatSecret

FatSecret contacalorie

La versione gratuita di questa piattaforma offre alcune funzionalità uniche che altre app non hanno, come la possibilità di esportare i dati su un foglio di calcolo. Inoltre è gratuita la funzione di condivisione dei dati, che invia i pasti quotidiani e le attività fisiche direttamente al professionista sanitario a scelta. Il punto debole di Contacalorie di FatSecret è senza dubbio l’interfaccia utente che non si presenta semplice o accattivante. La versione premium a pagamento costa 38,99 dollari.

MyPlate

app per monitorare le calorie

Se non sei sicuro di cosa mettere nel piatto, MyPlate ha deliziosi piani di pasti fino a 8 settimane per vegani, vegetariani, onnivori e carnivori. Offre inoltre supporto 24 ore su 24, 7 giorni su 7, un ampio database di alimenti, uno scanner di codici a barre, obiettivi calorici giornalieri personalizzati e un robusto sistema di tracciamento nutrizionale. Quest’app brilla nell’aiutare gli utenti a mettere a punto le loro abitudini alimentari per raggiungere meglio i loro obiettivi di perdita di peso pur ottenendo abbastanza nutrienti importanti. Gratuita sia per iPhone che per Android ma la versione premium si paga 44,99 euro all’anno.

Lose It!

Lose it contacalorie

Quest’app offre funzionalità simili a MyFitnessPal. Ci sono molte categorie simili: colazione, pranzo, cena e spuntini. È possibile monitorare l’assunzione di acqua nel proprio corpo ed è possibile eseguire la scansione dei prodotti nel database. Uno dei plus di Lose it! è l’essere più motivante rispetto ad altre app simili. Presenta inoltre alcune caratteristiche di pianificazione del pasto. Molto bella l’idea di poter creare le proprie sfide per rendere divertente la perdita di peso.


App per monitorare le calorie: le migliori da utilizzare - Ultima modifica: 2019-12-24T11:30:22+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!