Auto elettrica di Sony: primi test per la Vision-S concept [VIDEO]

In attesa di scoprire se la Vision-S arriverà realmente su strada o sarà utilizzata esclusivamente come vetrina per le tecnologie legate all’automotive, ci sono dei primi test realizzati in una clip

L’auto elettrica di Sony a un anno della presentazione al CES di Las Vegas inizia la sua fase di test su strada. La Sony Vision-S viene mostrata in un video su un circuito privato e su strade pubbliche in Austria, nel quale rivela alcuni dettagli su come ha progettato e sviluppato l’auto. Il filmato suggerisce che la Sony e i suoi partner hanno sviluppato il veicolo molto più di quanto si potesse supporre. Il primo di questi include i sensori che sono cresciuti fino a 40  (si parlava di 33 lo scorso anno) per un maggior controllo delle funzioni dell’auto. Inoltre, il sistema di infotainment ha un’interfaccia unica, e con una grafica molto diversa.

In attesa di scoprire se la Vision-s arriverà realmente su strada o sarà utilizzata esclusivamente come vetrina per le tecnologie legate all’automotive, nel video realizzato da Sony si vede la novità elettrica impegnata nei test in Austria iniziati a dicembre 2020. Sviluppata in collaborazione con aziende come Nvidia, Continental, Bosch, ZF e Qualcomm, la Sony Vision-S è spinta da due motori elettrici con una potenza complessiva di 536 cavalli che permettono una velocità massima di 240 Km/h e uno scatto da da 0 a 100 Km/h coperto in soli 4,8 secondi.

Auto elettrica di Sony, elettronica evoluta

interni sony vision s

L’auto elettrica di Sony incorpora anche il 360 Reality Audio per offrire un’esperienza audio coinvolgente, con altoparlanti integrati in ciascuno dei sedili dell’auto. Uno schermo panoramico si affaccia sul sedile anteriore per visualizzare una vasta gamma di contenuti accessibili tramite un’interfaccia utente intuitiva.

La Sony dice anche che altre funzionalità della Vision-S sono in via di sviluppo, come l’assistente vocale, sistemi di intrattenimento per i passeggeri e una telecamera per il monitoraggio degli occupanti. Una telecamera molto complessa che si può utilizzare, ad esempio, per monitorare le condizioni di un passeggero rilevando ad esempio se sta dormendo.

Auto elettrica Sony Vision-S

In tal caso l’auto adatta automaticamente il climatizzatore per rendere l’ambiente più confortevole. Sul fronte della guida autonoma la Sony Vision-S Concept, secondo lo stesso costruttore nipponico, rispetta il secondo livello ma tutti le tecnologie sono pensate per permettere il quarto livello.

 


Auto elettrica di Sony: primi test per la Vision-S concept [VIDEO] - Ultima modifica: 2021-01-14T15:15:54+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Cyber Security

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!