Deep Fusion, come utilizzarlo sulla fotocamera di iPhone 11 e iPhone 11 Pro

Con l’aggiornamento iOS 13.2 arriva la funzione integrata della fotocamera della nuova gamma iPhone

Deep Fusion è la nuova funzione integrata con l’aggiornamento iOS 13.2 che migliora automaticamente le foto sfruttando il chip A13 Bionic con Neural Engine presente su iPhone 11, iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max. Con il rilascio ufficiale di iOS 13.2 dopo un certo periodo in beta, una delle funzioni più attese è ora fruibili da ogni possessore dei nuovi iPhone. Nuova tecnologia della fotocamera di Apple, che la società ha descritto come “scienza della follia della fotografia computazionale” . Ma vediamo nel dettaglio come utilizzarlo con la fotocamera di iPhone 11.

Che cos’è Deep Fusion

E’ una funzione presente nella fotocamera di iPhone 11 e iPhone 11 Pro in grado di acquisire più immagini a diverse esposizioni e di eseguire un’analisi pixel per pixel, in modo di combinare le parti di qualità migliore specialmente in condizioni di luminosità intermedia o ridotta. Si parla quindi di fotografia computazionale ovvero studiata per migliorare il livello del dettaglio delle immagini scattate.

Come si attiva e disattiva

attivare deep fusion di iPhone 11

  1. Assicurati di aver aggiornato il tuo iPhone 11, 11 Pro o 11 Pro Max a iOS 13.2
  2. Vai su Impostazioni> Fotocamera> e assicurati che la funzione Scatta foto all’esterno della cornice sia disattivata. Questa opzione, infatti, va in conflitto con Deep Fusion se abilitata.
  3. Assicurati di utilizzare l’obiettivo grandangolare o teleobiettivo (1x o superiore nell’app Fotocamera)
  4. Deep Fusion quindi è attivo e funziona dietro le quinte quando scatti foto.
  5. Un modo trasversale per disattivare Deep Fusion, visto che non è stata data nessuna indicazione da Apple sarà quello attivare “Acquisizione Area Foto esterna al riquadro”. In questo modo viene disattivato.

Come funziona Deep Fusion?

Deep Fusion i dettagli dei pixel

Con Deep Fusion, le fotocamere iPhone 11 e 11 Pro avranno tre modalità di funzionamento che si attivano automaticamente in base ai livelli di luce e all’obiettivo che stai utilizzando:

  • L’obiettivo grandangolare standard che utilizzerà lo Smart HDR avanzato di Apple per scene a luminosità medio-chiare, con Deep Fusion che si attiverà per luce medio-bassa e modalità notturna attiva per scene scure.
  • Il teleobiettivo generalmente userà Deep Fusion, tranne per gli scatti molto illuminati quando Smart HDR subentrerà (la modalità notturna utilizza sempre l’obiettivo grandangolare standard, anche quando l’app della fotocamera mostra “2x”.)
  • Per l’obiettivo ultra grandangolare, Deep Fusion non viene mai attivato, invece viene utilizzato Smart HDR.

Ricordiamo che il processo di elaborazione richiede circa un secondo. Questo impedisce ad iPhone di scattare immagini utilizzando lo scatto in sequenza. Comunque è possibile scattare un’altra foto prima che iPhone abbia finito il processo di elaborazione della prima immagine.


Deep Fusion, come utilizzarlo sulla fotocamera di iPhone 11 e iPhone 11 Pro - Ultima modifica: 2019-10-30T11:30:58+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Storage Intelligente