e-Bike Design Vision, la bici elettrica del futuro è totalmente “intergrata”

A 10 anni dal suo primo sistema di assistenza per e-Bike, Bosch ha tracciato la strada evolutiva delle biciclette a pedalata assistita

Per celebrare il decimo anniversario Bosch ha realizzato una e-bike “ideale”, o meglio, completamente integrata, che comprende i cavi dell’idraulica, il sistema ABS, il display e naturalmente batteria e motore e poi il sistema di illuminazione. Un concentrato di tecnologia per la concept della casa tedesca, la e-Bike Design Vision. Il telaio è in carbonio, le sospensioni sono completamente integrate nella ruota anteriore e posteriore, e il propulsore è il Bosch Performance Line Cx, quello si trova a bordo di tante due ruote a pedalata assistita di fascia alta.

Una delle novità di Bosch è nel software di gestione delle “drive unit”. E’ stata migliorata la coppia di potenza dei motori 2020 che sono ora dotati di uno spunto migliore che ne facilita la guida. Tanto più per le versioni (Speed Line e Cargo Line) che possono essere spinte fino a 45 chilometri orari nei paesi dove è previsto dalle normative locali. Per tutti gli altri, pur nella limitazione dei 25 chilometri orari, il miglioramento dello spunto permette una pedalata più efficace nelle partenze con frequenza di pedalata bassa.

Motore integrato e batteria nascosta

motore integrato e-bike design vision

Inoltre nel caso della e-Bike Design Vision il motore è stato integrato completamente nella struttura del telaio con le canaline di raffreddamento laterali che producono quello che Bosch definisce un “effetto di raffreddamento necessario per questa trazione potente e dinamica“. La batteria da 625Wh in realtà non si vede. E’ integrata nel tubo inferiore e si scollega al volo per ricaricarla agevolmente.

Nyon, il computer di bordo dell’e-bike Design Vision

computer di bordo e-bike design vision

Incastonato sul manubrio, spicca però la vera chicca di questa e-bike futuristica, ovvero il display da 3,2 pollici touch che mostra i dati di guida e permette di controllare le funzioni principali. È la nuova versione del ciclocomputer Nyon, altra novità dell’azienda traghettata dalla e-Bike Design Vision. Una due ruote che non vedremo in commercio e rimarrà una chimera? Mai dire mai…


e-Bike Design Vision, la bici elettrica del futuro è totalmente “intergrata” - Ultima modifica: 2020-07-14T12:55:34+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Cyber Security

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!