Face App, la trasformazione da uomo a donna e viceversa fa impazzire il web

Il nuovo filtro dell’applicazione che sfrutta l’intelligenza artificiale si chiama gender e ha già spopolato sui social network

Face App sta facendo impazzire il web con il suo nuovo filtro che trasforma da donna a uomo e viceversa. Dopo il successo del volto invecchiato e ringiovanito Face App mette a segno un altro colpo con una funzionalità che permette di trasformare il volto da uomo a donna e il contrario. Diventata subito di moda, e trainata dai vip, ora è utilizzata da molti utenti del web letteralmente impazziti nel riprodurre tramite selfie il proprio viso convertito nel sesso opposto, oppure per vedere come sarebbero i Vip più amati se fossero del genere opposto.

Face App è un’applicazione mobile per dispositivi iOS e Android sviluppata dalla società russa Wireless Lab, che utilizza un algoritmo e l’intelligenza artificiale per generare automaticamente trasformazioni altamente realistiche dei volti di persone nelle fotografie.

Lo scorso anno però l’app aveva fatto discutere gli esperti di privacy. Le informazioni su come FaceApp trattava i dati personali non erano chiare. Tanto che sui social si sono scatenati i primi “sfottò”. Ma come, si dice, l’app Immuni no per motivi di privacy e Face App invece sì?

 

I migliori Face APP uomo-donna e viceversa

Qui abbiamo raccolto i migliori FaceApp da uomo a donna e da donna a uomo, immagini sorprendenti e anche divertenti. Bastano davvero pochi dettagli per trasformare una bella donna in in uomo affascinante e viceversa. L’effetto FaceApp uomo-donna è ancora più sorprendente sui volti noti, scorrete la galleria per scoprirlo.

 

 

In questo video pubblicato sul canale Repubblica di Youtube si possono osservare simpaticamente i numerosi volti vip trasformati dall’applicazione. Da Johnny Depp ed Angelina Jolie nel mondo dello spettacolo a Matteo Salvini e Giuseppe Conte, molti volti noti sono stati simpaticamente trasformati.

Come si usa il filtro Gender Swap

L’utilizzo di FaceApp è molto semplice. Prima di tutto occorre scaricare l’applicazione sul proprio smartphone. In seguito, basta aprire FaceApp e scattare un selfie, oppure scegliere una foto dalla galleria. Subito dopo, bisogna andare alla scheda “Editor di immagini”. Vedrete diverse opzioni e impostazioni, alcune disponibili solo nella versione a pagamento dell’app.

Fate scorrere il carosello fino a trovare l’opzione “Gender” ed inseritela. Avrete tre scelte. Originale, femminile e maschile. Scegliete quello che desiderate e lasciatevi stupire dagli algoritmi dell’intelligenza artificiale di FaceApp.

Face App, i dubbi sulla privacy

filtro gender da donna a uomo

Se in teoria, come dice la privacy policy di face App, il software prende in carico solo i contenuti multimediali che noi stessi decidiamo di caricare, sappiamo bene che come tutti i software e i servizi che usiamo ogni giorno, anche FaceApp raccoglie anche altri dati collaterali sull’utilizzo del sistema (i famosi cookies).

Non sono cedute a terzi”, si legge inizialmente nel documento, ma rimarranno esclusivamente all’interno del gruppo del quale fa parte FaceApp. Ma subito dopo c’è scritto però che gli sviluppatori potrebbero comunque condividere i nostri dati con partner terzi, allo scopo di fornire pubblicità mirata oppure migliorare il servizio offerto.

Face App Brad Pitt


Face App, la trasformazione da uomo a donna e viceversa fa impazzire il web - Ultima modifica: 2020-06-20T09:20:58+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!