Google Assistant su iPhone ora si attiva con la voce

Ottime notizie per i fan di Google Assistant su iPhone: gli utenti iOS ora possono attivare all’assistente con un comando vocale: “Hey Siri, Ok Google”

Ora si può attivare Google assistant su iPhone con la voce, basta dire Ok Google, anzi “Ehi Siri, Ok Google”. Ci sono ottime notizie per i fan di Google Assistant con un iPhone: per la prima volta, gli utenti iOS possono ora accedere all’assistente intelligente usando un comando vocale.

Google Assistant su iPhone si attiva con la voce

Nel mondo pigro di oggi, uno dei grandi fattori determinanti nel decidere se utilizzare o meno una tecnologia è quanto sia facile accedervi e ciò è particolarmente vero quando si tratta di assistenti vocali. Se devi aprire manualmente un’app scorrendo la home e toccando un’app per aprirla, puoi anche cercare manualmente la risposta a qualunque domanda tu stia chiedendo.

Questo è stato anche uno dei più grossi problemi di Siri nei giorni in cui dovevi eseguire una lunga pressione sul pulsante Home dell’iPhone per accedervi. Anche se questa operazione non era proprio difficile da fare, non aveva quell’immediatezza richiesta da chi usa un assistente vocale. Se si vuole attivare un assistente vocale si vuole farlo con la voce. Per questo Google Assistant su iPhone, anche se disponibile da tempo come app con ha avuto un gran successo, A spianargli la strada è stata la stessa Apple con i Siri shortcuts, le “scorciatoie vocali” che permettono di eseguire una serie di azioni preimpostate.

Come aprire Google Assistant con la voce

Ehi Siri, ok Google

Grazie a un nuovo aggiornamento, Google Assistant ora supporta Siri

Ciò significa che puoi registrare una frase come “Ok, Google”, in modo che apra l’app di Google Assistant su richiesta. Dovrai comunque dire “Hey Siri, Ok Google”, ma, nonostante la frase sia un po’ laboriosa, rappresenta un grande passo avanti per usare Google Assistant su iPhone.

Se non hai ancora provato l’Assistente Google, è il momento di provarlo, poiché è, probabilmente, il migliore degli assistenti vocali sul mercato oggi e supera Siri in termini di prestazioni.

L’Assistente Google è stato lanciato per la prima volta su iOS nel 2017. Per chiunque utilizzi uno smart speaker della linea Google Home, Google Assistant offre molte delle stesse funzionalità, sia che si tratti di rispondere a domande, controllare dispositivi smart in casa e qualsiasi altra cosa. Quindi non rimane che provare “Hey Siri, Ok Google”.

google assistant su iphone voce


Google Assistant su iPhone ora si attiva con la voce - Ultima modifica: 2018-11-26T07:03:13+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test reti aziendali

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!