Lenovo Intelligent Futures, l’evento itinerante del colosso Lenovo, ha fatto tappa a Milano, portando una visione del luogo di lavoro che diventa sempre più smart e dei dispositivi che sono sempre più intelligenti.

L’edizione italiana è stata un grande successo sia in sala, con oltre 400 persone presenti, sia sui social dove l‘hashtag dell”evento è arrivato al secondo posto dei trending topic Italia con oltre 1.600 tweet.

Lenovo Intelligent Futures

Lenovo Intelligent Futures è arrivato al 2° posto nei Trending Topic Italia

di Franz Russo

I cambiamenti avvengono rapidamente; gli oggetti che usiamo quotidianamente diventano sempre più intelligenti, dai PC ai sistemi di teleconferenza, addirittura alle lampadine, e cambia di conseguenza anche il nostro modo di interagire con le tecnologie che, al lavoro come a casa, evolve verso un consumo consapevole, una maggiore produttività e connessioni sempre più agevoli.

Lenovo Intelligent Futures: i Millennials nella forza lavoro

Analizzando i dati demografici, si rileva il massiccio ingresso della generazione del Millennial – i nati dopo il 1980 – nella forza lavoro e si stima che raggiungeranno il 75% dei lavoratori già per il 2025. Il dato è significativo perché si tratta della prima demografica di lavoratori a essere stata in contatto con le tecnologie digitali per tutta la propria vita, con i più giovani tra loro abituati fin dall’infanzia a utilizzare e interagire con tecnologie online. A questo contesto si unisce la tendenza sempre più consolidata di ridurre le dimensioni fisiche degli spazi di lavoro in favore dello smart working e delle “huddle room”, sale di piccole o medie dimensioni in cui i gruppi di lavoro si riuniscono per allinearsi sui progetti a cui stanno lavorando; negli Stati Uniti si registra ad esempio una decrescita del 30% delle superfici dal 2010 a oggi. È ormai qualche anno che questi cambiamenti si concretizzano nella Digital Transformation che, nella visione di Lenovo, è soprattutto una Intelligent Transformation.

“Per molti anni le aziende hanno messo il cliente al centro della loro mission; in Lenovo la chiamiamo customer centricity”, ha commentato Emanuele Baldi, Amministratore Delegato e General Manager di Lenovo per l’Italia. “L’Intelligent Transformation è un passo oltre: consiste nell’unire l’attenzione al cliente con l’esperienza d’uso dei dispositivi che proponiamo al mercato e, d’altro canto, l’abilità di attrarre i migliori talenti nelle aziende. La tecnologia, grazie alla sua capacità di ingaggiare e motivare talenti, è un importante fattore abilitante nell’impresa moderna, in grado di liberare il potenziale del più importante valore di ogni azienda: le persone che ne fanno parte”.

Vendite PC 2018: Lenovo al primo posto nel mercato PC piatto

Lenovo Intelligent Futures

Emanuele Baldi, Amministratore Delegato e General Manager di Lenovo per l’Italia

Lenovo Intelligent Futures

Lenovo Intelligent Futures

Lenovo Intelligent Futures: Luca Rossi, SVP & President EMEA & LATAM

Lenovo Intelligent Futures: la security

Le esigenze che emergono sono quindi di poter disporre di tecnologie che assicurino, dal punto di vista del lavoratore, mobilità, connettività rapida e stabile per favorire la collaborazione, e strumenti di produttività sempre accessibili, senza trascurare soluzioni di sicurezza in grado di salvaguardare i dati e la privacy dell’utente, elemento fondamentale in un mondo nel quale, solo lo scorso anno, sono stati violati 1,4 miliardi di password e dove si stima che nel 2019 ci sarà un attacco ransomware ogni 14 secondi. Per quanto riguarda l’ambiente lavorativo, il moltiplicarsi delle huddle room comporta la necessità di equipaggiare le sale riunioni con soluzioni tecnologiche di collaborazione, con investimenti stimati a livello globale di oltre 11 miliardi di dollari in soluzioni intelligenti di videocomunicazione entro il 2020.

Lenovo Intelligent Futures

Lenovo ThinkSmart Hub 500

Le aziende più moderne stanno già lavorando per concepire spazi di lavoro che favoriscano la collaborazione e il contatto umano, grazie anche a soluzioni di smart meeting, display interattivi e altro. Soluzioni quali Lenovo ThinkSmart Hub 500, ad esempio, possono trasformare una sala riunioni. Facile da installare e semplice da gestire, può convertire qualsiasi spazio in una sala riunioni Skype for Business. Con una qualità del suono garantita da Dolby Audio Premium, microfoni direzionali a 360°, display touch per gestire le riunioni e display esterni di grandi dimensioni, questo dispositivo Skype Room Systems è ideale per le sale riunioni di piccole e medie dimensioni.

Lenovo Intelligent Futures

Lenovo Intelligent Futures:. Federico Carozzi

Intelligent Futures

ThinkSmart Hub 500

Lenovo Intelligent Futures

Lenovo Intelligent Futures

Lenovo Intelligent Futures: la sala

No Banner to display

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!