Come l’intelligenza artificiale influenzerà il modo di fare business

L’intelligenza artificiale, il machine learning e l’automazione presentano molte opportunità per gli imprenditori e la capacità di intuire il futuro, oltre a essere pronti a muoversi rapidamente per implementare il cambiamento, è il modo migliore per prepararsi al futuro.

Ogni giorno, ormai, si leggono articoli che predicono l’imminente implosione dell’umanità a causa delle cattive intenzioni dei nostri futuri padroni dotati di AI, ma concentrarsi sulle ramificazioni del progresso tecnologico e non del “giorno del giudizio” è un modo migliore per passare il tempo e prepararsi al futuro.
Secondo un sondaggio di PwC con oltre 1.000 dirigenti d’azienda, il 20% delle organizzazioni implementerà l’AI a livello aziendale diffusamente nel 2019. L’intelligenza artificiale è ampiamente definita come la capacità della tecnologia di percepire, ragionare, apprendere e risolvere problemi, qualità più tipicamente associate alla mente umana.

ai

Se ti stai chiedendo in che modo l’intelligenza artificiale potrebbe influenzare le attività a breve termine, o anche nel lungo periodo, questo articolo ti aiuterà a mettere a fuoco alcuni aspetti. Mentre è vero che molte aziende sono carenti delle cognizioni e pratiche fondamentali per generare valore dall’intelligenza artificiale su larga scala, potrebbe ciò essere il momento di prendere una scelta e di potenziare l’ufficio o l’intera supply chain con funzionalità AI prima di quanto avessi programmato.

1) Tecnologia più intelligente per indirizzare il processo decisionale

Le aziende continuano a investire nella capacità del software cognitivo e, sebbene solo i principali protagonisti dispongano di tasche sufficientemente piene da potersi realisticamente aspettare un rendimento da tali investimenti nel breve termine, gli algoritmi informatici svolgeranno indubbiamente un ruolo chiave negli affari di tutti i settori in futuro.

Cosa significa in termini reali? Significa che quando l’intelligenza artificiale diventerà più abile nell’analizzare e interpretare montagne di dati e a farlo più velocemente che mai, le aziende avranno la possibilità di costruire campagne migliori, più personalizzate e redditizie. Ciò significa che quando le app AI raccolgono modelli e intuizioni da testo, numeri, immagini fisse e video, puoi ripartire il budget e le risorse in base alle informazioni acquisite dal campo avanzato dell’intelligenza artificiale e del deep learning.

Advertising

Oltre a contribuire a migliorare il processo decisionale, l’integrazione con l’AI offre il potenziale necessario per un processo decisionale automatizzato, rimuovendo l’area del decision making dalle mani dei rappresentanti del servizio clienti, consulenti o strateghi interni.

2) Una suplly chain snella

La supply chain è una delle aree più ovvie dove l’AI può aiutare a migliorare le performance, consentendo maggiore agilità e accuratezza attraverso l’automazione di processi manuali. Da macchine dotate di intelligenza artificiale, come droni che fanno l’inventario, a veicoli guidati da programmi come i carrelli di magazzino senza conducente e software di analisi dei dati e di rilevamento di anomalie, la tecnologia intelligente sta rendendo la supply chain meno fallibile che mai. Per sfruttare al meglio l’intelligenza artificiale nella catena di approvvigionamento, l’adozione dell’elaborazione del linguaggio naturale (NLP, la tecnologia al centro di Amazon Echo), l’automazione dei processi robotici (RPA) e le tecnologie di deep learning saranno essenziali in un prossimo futuro.

3) Focus continuo sul mobile

Nei prossimi anni, gli smartphone integreranno l’intelligenza artificiale direttamente nell’hardware tramite un processore dedicato, il cui effetto a catena sarà la divulgazione di funzioni come la traduzione vocale in tempo reale. Quindi, cosa significa per te l’integrazione di intelligenza artificiale intelligente in dispositivi mobili? La proliferazione di nuove applicazioni offrirà una miriade di opportunità per le aziende di tutte le forme e dimensioni e l’utilizzo di app rilevanti contribuirà ad aprire nuove strade per il ROI. Inoltre, l’ottimizzazione del sito web o servizio per dispositivi mobili continuerà a rendere bene. Naturalmente, dovrai anche pensare di sfruttare bene gli sviluppatori che possiedono una solida conoscenza dell’intelligenza artificiale e del machine learning.

4) Relazioni con i clienti

Coinvolgere i clienti è parte integrante di qualsiasi azienda B2C, ma l’intelligenza artificiale è probabile che finirà con alterare questi processi di assistenza ai clienti nei prossimi anni. Le soluzioni software basate sull’AI, inclusa la tecnologia di analisi del sentiment, faranno sì che non sarà più necessario ricorrere sempre a esseri umani per valutare correttamente il tono di voce del cliente, aiutando così le aziende a rispondere in modo più efficace a dubbi, reclami e domande. Dopotutto, i clienti che hanno un’esperienza piacevole con un’azienda hanno maggiori probabilità di voler condividere questa esperienza con altri, sia online che offline.

Integrare l’intelligenza artificiale nella strategia di customer experience (CX), ad esempio utilizzando il software di live chat automatizzato, vi aiuterà a dare risposte migliori, più dinamiche e più veloci; aiuterà, inoltre, a ridurre le ore di lavoro necessarie per ricercare soluzioni e a rafforzare l’impegno e la fiducia dei consumatori. Fornirà anche informazioni previsionali, mettendoti in una posizione in cui è possibile consigliare automaticamente articoli o servizi simili a cui un cliente potrebbe essere interessato.

intelligenza artificiale

5) Pratiche relative alle risorse umane

Qual è il modo migliore di assumere? Ci potrebbe essere una risposta diversa a questa domanda in pochi anni, poiché si prevede che l’AI sostituirà il 16% dei posti di lavoro nelle risorse umane entro il prossimo decennio. L’integrazione dell’intelligenza artificiale nei processi di reclutamento di talenti potrebbe rendere più facile e più veloce lo sforzo di trovare il prossimo candidato ideale, risparmiando tempo e denaro.

Le piattaforme di interviste video basate sull’AI, nel frattempo, utilizzano analisi biometriche e psicometriche per valutare il tono di voce degli intervistati, valutare le micro-espressioni e valutare il linguaggio del corpo. Naturalmente, potresti continuare a fare le cose alla vecchia maniera, ma se i tuoi concorrenti inizieranno ad accaparrarsi costantemente i migliori candidati, non ci vorrà molto prima che anche tu inizierai ad abbracciare tale tecnologia complessa per garantirti la giusta risorsa.

6) Miglioramento della sicurezza informatica

Uno dei modi più comuni per utilizzare l’intelligenza artificiale negli affari è tracciare e identificare comportamenti coerenti con il pattern delle frodi. App e software intelligenti possono anche autoregolarsi regolarmente mentre esaminano e imparano dai dati nel tempo. Considerate le violazioni dei dati che hanno colpito i titoli degli ultimi anni e anche il fatto che gli attacchi informatici continuano a diventare sempre più sofisticati, incorporare l’intelligenza artificiale nella vostra azienda è vitale per proteggere i dati dei consumatori, ispirare fiducia e fornire valore aziendale. Naturalmente, il pericolo è ovvio: l’AI può essere utilizzata da entrambe le parti, sia coloro che cercano di attaccare, sia coloro che sono determinati a difendersi e questo dovrebbe essere tenuto a mente in ogni momento.

security

In conclusione

Per riassumere, ricorda che l’AI ​​non è arrivata per sostituire tutti i nostri processi esistenti: è qui per aumentare e migliorare, se necessario, e per aiutarci a lavorare in modo più intelligente e questo si applica all’automazione dei processi robotici, tanto quanto la computer vision, il machine learning e altre forme di AI.
La tecnologia non è ancora infallibile (l’AI user-friendly rimane incredibilmente difficile da implementare) e forse non lo sarà mai, ma l’intelligenza artificiale può raccogliere e analizzare i dati più velocemente di quanto le persone possano fare e può lavorare a fianco delle persone come strumento efficace; può anche eliminare o ridurre in modo significativo le attività senza senso e ripetitive e rafforzare la produttività.
Abbraccia il futuro e approfitta per tempo di ciò che di fornirà un vantaggio strategico.


Come l’intelligenza artificiale influenzerà il modo di fare business - Ultima modifica: 2019-02-28T10:05:05+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!