Samsung aggiorna Bixby: l’assistente vocale parla ora italiano

Update molto atteso dai clienti di Samsung: Bixby è finalmente arrivato anche in Italia, in una versione beta sufficientemente stabile.

Un attesissimo aggiornamento ha finalmente portato Bixby su alcuni dispositivi Samsung in Italia: l’assistente digitale dei coreani parla la nostra lingua.

 

bixby italiano

Come promesso a novembre, Samsung ha appena rilasciato un aggiornamento per alcuni dei suoi smartphone, che porta con sé il tanto desiderato assistente vocale Bixby.
Dal momento del suo lancio, ormai due anni fa, Bixby non ha dato segni di parola in italiano, ma da martedì 11 dicembre le cose sono finalmente cambiate.

L’arrivo di Bixby in italiano

I clienti Samsung che utilizzano uno smartphone di fascia alta della linea Galaxy S8, Galaxy S9 o Galaxy Note 9, nella giornata di martedì sono stati avvisati da una piacevole notifica.
L’avviso annunciava la disponibilità di Bixby, ma per il momento soltanto gli utenti in possesso dell’ultimo phablet sfornato dalla casa di produzione coreana possono già beneficiare degli utili servigi dell’assistente. Per quanto la notifica sia arrivata anche su alcuni modelli di Galaxy S8 e Galaxy S9 aggiornati all’ultima release di Android 9 Pie, soltanto coloro che utilizzano un Galaxy Note 9 possono dunque saggiare le comodità dell’assistente vocale di Samsung.

Si tratta di una versione beta, rilasciata alla fine di questo 2018 proprio come preannunciato da Samsung, e che lascia presagire l’imminente arrivo della versione ufficiale e più stabile nei mesi di apertura del prossimo anno.

Advertising

Hi Bixby!

Anche se si tratta soltanto di una beta, Bixby su Galaxy Note 9 si comporta già in maniera soddisfacente, presentando un elevato numero di applicazioni compatibili, eseguibili solo ricorrendo ai comandi vocali.

Bixby, come la maggior parte degli assistenti vocali già conosciuti, risponde ai comandi vocali con informazioni specifiche richieste, oppure eseguendo un certo numero di task impartiti dall’utente.
Anche l’assistente made in Samsung è capace, tra le tante cose, di:

  • Effettuare ricerche;
  • Leggere notizie;
  • Fornire informazioni;
  • Presentare ricette culinarie;
  • Impostare una sveglia;
  • Raccontare curiosità;
  • Annunciare le previsioni meteo;
  • Interagire con dispositivi ed elettrodomestici SmartThings;
  • Scoprire i luoghi di interesse nelle vicinanze.

Per svegliare Bixby e rivolgergli domande è sufficiente pigiare il pulsante fisico dedicato che si trova sul lato del dispositivo Samsung, oppure chiamarlo a voce con un semplice “Hi Bixby!”.

Nonostante la grande attesa cresciuta negli anni intorno a Bixby, si teme una perdita di passo troppo importante per Samsung: in Italia sono già ottimizzati assistenti vocali da tempo come Siri, ma anche Google Assistant e Alexa.
Per quanto il maggiordomo virtuale di Samsung possa essere efficiente nello svolgere i suoi compiti, arriva con deciso ritardo rispetto ai suoi mastodontici competitor: riuscirà Bixby a scalzare la concorrenza o, quantomeno, a rimettersi in pari?


Samsung aggiorna Bixby: l’assistente vocale parla ora italiano - Ultima modifica: 2018-12-13T06:56:16+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!