Samsung Galaxy Fold potrebbe debuttare a luglio

Secondo alcune speculazioni il Samsung Galaxy Fold potrebbe arrivare sul mercato nel mese di luglio, dopo un evento stampa previsto per fine giugno.

Nuovi dettagli emergono sulla questione Samsung Galaxy Fold: lo smartphone pieghevole coreano potrebbe finalmente vedere la luce il prossimo mese.

Samsung Galaxy Fold

Avevamo lasciato Samsung alle prese con i difetti di costruzione dei suoi Galaxy Fold, nel tentativo, al limite dell’impresa impossibile, di risolvere tutti quei problemi che non permettevano il normale uso del device.

Se in diverse occasioni Samsung ha lasciato intendere di dare maggiori dettagli sulla questione in breve, il lavoro tecnico degli esperti deve – evidentemente – aver avuto bisogno di più tempo per risolvere i difetti di Galaxy Fold.

In origine, lo smartphone pieghevole doveva essere disponibile ai clienti statunitensi a partire dal 26 maggio, ma il debutto è stato rimandato a causa dei problemi emersi durante le recensioni di alcuni giornalisti.
Questi ultimi, si erano ritrovati alle prese con danni al display scaturiti da due cause:

  1. La rimozione (errata) dello strato protettivo del display;
  2. L’introduzione di detriti all’interno delle cerniere.

I problemi di Galaxy Fold spiegati da iFixit

 

A quanto pare, oggi Samsung è sulla strada giusta per la risoluzione definitiva di questi problemi, e nell’ambiente già si vocifera una nuova, possibile, data di lancio del device.

Galaxy Fold in arrivo a luglio?

È il portale SamMobile a dare per primo una nuova speranza a tutti i fan che sostengono il Galaxy Fold, azzardando l’ipotesi che Samsung stia preparando il terreno per una conferenza stampa per fine giugno.
Secondo i rapporti cui fa riferimento il noto sito sulle news del brand coreano, Samsung è riuscita a sistemare sia la questione relativa allo strato protettivo che allo spazio tra le cerniere troppo generoso.

In primo luogo, pare che questa famigerata pellicola sia stata integrata all’interno del display: non saranno dunque più visibili lembi che possono esser tirati via inconsapevolmente. Inoltre le fessure incriminate, che facevano da ingresso a detriti vari, dovrebbero essere state ridotte, per impedire a corpi estranei di introdursi all’interno del device, e provocare danni al di sotto del display.

Infine, si vocifera che Samsung abbia lavorato anche lato software, mettendo a punto un nuovo firmware per il device pieghevole.

Stando alle ultime indiscrezioni, a breve Samsung dovrebbe annunciare una conferenza stampa durante la quale spiegherà come ha agito e quando si potranno mettere le mani sui nuovi Galaxy Fold.
Quest’ultima ipotesi trova riscontro anche nelle dichiarazioni di un portavoce della compagnia a CNET, che ha affermato:

“Annunceremo i tempi nelle prossime settimane”.

Che sia finalmente la volta buona per il primo, sfortunato, smartphone pieghevole del leader del settore?


Samsung Galaxy Fold potrebbe debuttare a luglio - Ultima modifica: 2019-06-11T14:16:14+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!