Huawei dà prova dell’incredibile zoom dei suoi P30

Ormai vicini all’evento di presentazione ufficiale dei nuovi Huawei P30, la compagnia di Shenzen mostra le capacità di ingrandimento delle fotocamere posteriori dei prossimi top di gamma. Mancano poco più di due settimane all’attesa conferenza stampa di Huawei, prevista per il 26 marzo a Parigi e durante la quale saranno tolti i veli dai nuovi […]

Ormai vicini all’evento di presentazione ufficiale dei nuovi Huawei P30, la compagnia di Shenzen mostra le capacità di ingrandimento delle fotocamere posteriori dei prossimi top di gamma.

Huawei P30 zoom

Mancano poco più di due settimane all’attesa conferenza stampa di Huawei, prevista per il 26 marzo a Parigi e durante la quale saranno tolti i veli dai nuovi Huawei P30 e P30 Pro.
Da qualche tempo a questa parte Huawei ha ampiamente dimostrato di puntare molto sul comparto fotografico dei suoi smartphone, aumentando i sensori a bordo dei suoi modelli di fascia alta, e migliorandone sempre più la risoluzione e l’intelligenza artificiale applicata.

E se il rumor sulla probabile quarta fotocamera posteriore montata a bordo del Huawei P30 Pro faceva già ben sperare sulle novità del settore, il vociferato zoom a periscopio sembra sempre più reale e tangibile.

Tanto che Huawei stessa ha deciso di mostrare al mondo le – presunte – capacità di ingrandimento di una delle fotocamere posteriori dei nuovi Huawei P30 e P30 Pro, con risultati tutti da vedere.

Advertising

Gli scatti di Huawei P30

Quale miglior modo di dimostrare le potenzialità di uno zoom se non quello di mostrare le immagini con quest’ultimo in azione?
Ecco dunque pubblicati online, sul famoso social network cinese Weibo, i nuovi banner pubblicitari che ricordano l’appuntamento del 26 marzo, con scatti che, se dovessero rivelarsi veritieri, sarebbero davvero quanto di più avanzato ci sia al momento negli attuali cameraphone.

Nove diverse immagini, tutte con un comune denominatore: una scena ripresa in lontananza sullo sfondo, ed un particolare al centro dello scatto particolarmente nitido e chiaro, contornato da un cerchio che rimanda proprio all’obiettivo fotografico.
Un paesaggio collinare con zoom su una persona a cavallo, un vulcano in esplosione con focus sul cratere, un albero le cui foglie appaiono più vicine che mai, ma anche un lago con cigni in primissimo piano, e tetti cinesi con un particolare immortalato dalla fotocamera, e poi un arcipelago con una sola isola messa a fuoco, e così via.

Così Huawei sceglie di stuzzicare la curiosità di tutti, ma che queste foto siano davvero autentiche non è possibile stabilirlo sin da ora, anche se con alte probabilità potrebbe trattarsi di immagini ritoccate per esaltare le capacità del nuovo zoom a periscopio.

Del resto, non sarebbe la prima volta che un grande produttore di smartphone ricorre a espedienti del genere per lodare la potenza delle fotocamere montate a bordo di un dispositivo. Anche Samsung in passato ha utilizzato scatti prodotti da fotocamere reflex per annunciare le capacità del comparto fotografico dei suoi smartphone, ad esempio.

Per quanto ne sappiamo, però, Huawei potrebbe davvero aver “riscritto le regole” come reclama l’hashtag per l’evento, e c’è da scommetterci che il suo P30 Pro con le quattro fotocamere posteriori, di cui una ToF, promette davvero faville nel campo della fotografia da smartphone.


Huawei dà prova dell’incredibile zoom dei suoi P30 - Ultima modifica: 2019-03-11T11:05:59+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!