I migliori smartphone cinesi: aprile 2019, novità e caratteristiche

Smartphone eccellenti a prezzi aggressivi: scopri l’elenco dei dieci migliori smartphone cinesi di questo mese di aprile 2019.

La classifica dei migliori smartphone cinesi del mese di aprile: ecco la lista dei top di gamma più desiderati made in Cina, a partire da fasce di prezzo più abbordabili fino a giungere al più richiesto del momento.

Negli ultimi tempi, la Cina sta decisamente premendo il piede sull’acceleratore per quel che riguarda il settore degli smartphone. Tra i primi 5 produttori al mondo di smartphone, ben 3 posizioni sono occupate da case di produzione cinesi. Parliamo di Huawei, Xiaomi ed Oppo, ma oltre a questi brand che più si stanno diffondendo negli ultimi tempi dichiarando guerra aperta ai giganti di un tempo quali Samsung ed Apple, vi sono alcuni nomi noti che fanno passi da giganti.

È il caso di Elephone o Meizu, che si affiancano ad alcuni dei migliori smartphone del 2019 in questa classifica dei 10 smartphone cinesi da non perdere.

#10 Elephone U Pro

Elephone U Pro

Nella posizione più bassa della classifica dei migliori smartphone cinesi troviamo un device che, per caratteristiche tecniche e resa, potrebbe giocarsela con i modelli delle marche più note. Ma alla metà del prezzo al momento del lancio, con un ribasso costante che lo porta oggi ad assestarsi al di sotto dei 200 euro.

Elephone U Pro è costituito da una scheda tecnica che prevede:

  • Display AMOLED da 6 pollici con risoluzione 2160 x 1080 pixel, densità 402 ppi;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 660;
  • Memoria Ram da 6 GB;
  • Memoria interna da 128 GB;
  • Fotocamera posteriore da 13 megapixel f/2.2;
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel;
  • Connettività Wi-Fi a/b/g/n, Bluetooth 5, NFC, GPS, LTE;
  • Batteria da 3550 mAh;
  • Sistema Operativo nativo Android 8.

#9 Huawei P Smart Plus

Huawei P Smart 2019

Design tradizionale, costo contenuto ma tutte le caratteristiche più richieste del momento per Huawei P Smart Plus 2019, che offre:

  • Display LCD da 6.21 pollici con risoluzione 2340 x 1080 pixel, densità 415 ppi;
  • Processore Huawei HiSilicon Kirin 710;
  • Memoria Ram da 3 GB;
  • Memoria interna da 64 GB espandibile;
  • Fotocamera posteriore da 24 megapixel f/1.8 + 16 megapixel f/2.2 + 2 megapixel f/2.4;
  • Fotocamera anteriore da 8 megapixel f/2;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 4.2, GPS, LTE;
  • Batteria da 3400 mAh;
  • Sistema Operativo Android 9.

#8 Xiaomi Redmi Note 7 Pro

Xiaomi Redmi Note 7

Un vero e proprio best buy del momento, da pochi giorni approdato in Italia nelle distribuzioni ufficiali, sta già andando letteralmente a ruba. Merito di un design moderno e accattivante, ma anche di prestazioni di alto livello in un prezzo che resta al di sotto dei 200 euro.

Xiaomi Redmi Note 7 Pro è dotato di:

  • Display da 6.3 pollici con risoluzione 22340 x 1080 pixel, densità 409 ppi;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 675;
  • Memoria Ram da 4 GB;
  • Memoria interna da 64 GB espandibile;
  • Fotocamera posteriore doppia da 48 megapixel f/1.79 + 5 megapixel f/2.4;
  • Fotocamera anteriore da 13 megapixel;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5, Infrarossi, LTE;
  • Batteria da 4000 mAh;
  • Sistema Operativo Android 9.

#7 Meizu 16th

Meizu 16 th

Sottile, elegante, con lettore delle impronte under display e scocca in acciaio, Meizu soddisfa i suoi utenti con il modello 16 th, che presenta una scheda tecnica costituita da:

  • Display AMOLED da 6 pollici con risoluzione 2160 x 1080 pixel, densità 402 ppi;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 845;
  • Memoria Ram da 6 GB;
  • Memoria interna da 64 GB non espandibile;
  • Fotocamera posteriore doppia da 12 megapixel f/1.8 + 20 megapixel f/2.6;
  • Fotocamera anteriore da 20 megapixel f/2;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5, GPS, LTE;
  • Batteria da 3010 mAh;
  • Sistema Operativo nativo Flyme 7 basato su Android 8.1.

#6 Oppo Find X

Oppo Find X

Nella corsa al miglior design con schermo ampio, e senza dover ricorrere alla tanto amata/odiata tacca, Oppo è stata di sicuro vincitrice.
Il famoso smartphone con design a scorrimento, che scopre le fotocamere solo all’occorrenza, è caratterizzato da:

  • Display AMOLED da 6.42 pollici con risoluzione 2340 x 1080 pixel, densità 403 ppi protetto da Gorilla Glass 5;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 845;
  • Memoria Ram da 8 GB;
  • Memoria interna da 256 GB non espandibile;
  • Fotocamera posteriore doppia da 16 megapixel f/2 + 20 megapixel f/2;
  • Fotocamera anteriore da 25 megapixel f/2;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5, GPS, LTE;
  • Batteria 3730 mAh;
  • Sistema Operativo nativo Android 8.1.

Oppo Find X: lo smartphone all screen con fotocamere a scorrimento

#5 OnePlus 6T

OnePlus 6T

A metà classifica dei migliori smartphone cinesi troviamo OnePlus 6T, che sa soddisfare gli utenti grazie a:

  • Display AMOLED da 6.41 pollici con risoluzione 1080 x 2340 pixel, densità 402 ppi e protetto da Gorilla Glass 6;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 845;
  • Memoria Ram da 6 GB;
  • Memoria interna da 128 GB non espandibile;
  • Fotocamera posteriore doppia da 16 megapixel f/1.7 + 20 megapixel f/1.7;
  • Fotocamera anteriore da 16 megapixel f/1.7;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5, NFC, GPS, LTE;
  • Non certificato impermeabilità;
  • Batteria da 3700 mAh;
  • Sistema Operativo nativo Oxygen basato su Android 9.

#4 Honor View 20

 

Compagnia di proprietà di Huawei, smartphone di ottimo livello a prezzi concorrenziali: Honor con questo suo View 20 ha battuto i competitor sul tempo, presentandosi come prima ad adottare il “foro” nel display.

Honor View 20 è uno smartphone completo sotto tutti i punti di vista, dotato di:

  • Display LCD da 6.4 pollici con risoluzione 2310 x 1080 pixel, densità 398 ppi;
  • Processore Huawei HiSilicon Kirin 980;
  • Memoria Ram da 8 GB;
  • Memoria interna da 128 GB non espandibile;
  • Fotocamera posteriore da 48 megapixel con apertura f/1.8 + ToF;
  • Fotocamera anteriore da 25 megapixel con diaframma f/2;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, Infrarossi, NFC, GPS, LTE;
  • Batteria da 4000 mAh;
  • Sistema Operativo Android 9.

#3 Xiaomi Mi 9

Xiaomi Mi 9

Ancora uno smartphone tra i migliori di aprile, Xiaomi Mi 9 sa farsi apprezzare per il suo design moderno con colorazione della cover in gradiente, ma soprattutto per le alte performance.

Lo smartphone di Xiaomi prevede:

  • Display AMOLED da 6.4 pollici con risoluzione 2340 x 1080 pixel, densità 403 ppi e protetto da Gorilla Glass 6;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 855;
  • Memoria Ram da 6 GB;
  • Memoria interna da 128 GB non espandibile;
  • Fotocamera posteriore tripla da 48 megapixel f/1.75 + 16 megapixel f/2.2 + 12 megapixel f/2.2;
  • Fotocamera anteriore da 20 megapixel con diaframma f/2;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, Infrarossi, NFC, GPS, LTE;
  • Batteria da 3300 mAh;
  • Sistema Operativo Android 9.

Xiaomi Mi 9 è ufficiale: presentato in Cina il nuovo top di gamma

#2 Huawei Mate 20 Pro

Recensione Huawei Mate 20 pro

Sul podio dei migliori smartphone cinesi vi è uno degli assi nella manica di Huawei degli ultimi tempi: il focus sull’intelligenza artificiale è uno dei punti di forza della serie Mate ma, oltre a un comparto software d’eccellenza, Mate 20 Pro è dotato di:

  • Display OLED da 6.4 pollici con risoluzione 3120 x 1440 pixel, densità 538 ppi e protetto da Gorilla Glass 5;
  • Processore Huawei HiSilicon Kirin 980;
  • Memoria Ram da 6 GB;
  • Memoria interna da 128 GB espandibile fino a 512 GB;
  • Fotocamera posteriore tripla da 40 megapixel f/1.8 + 20 megapixel f/2.2+ 8 megapixel f/2.4;
  • Fotocamera anteriore da 24 megapixel f/2;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5.0, Infrarossi, NFC, GPS, LTE;
  • Certificazione IP68;
  • Batteria da 4200 mAh;
  • Sistema Operativo Android 9.

Recensione Huawei Mate 20 Pro: stupisce, è quasi perfetto

#1 Huawei P30 Pro sulla vetta dei migliori smartphone cinesi

Huawei P30 Pro

In cima alla classifica dei migliori smartphone cinesi, Huawei P30 Pro punta tutto su intelligenza artificiale, alte prestazioni e fotografia.

P30 Pro si fa fregio di:

  • Display OLED da 6.47 pollici con risoluzione 2340 x 1080 pixel, densità 398 ppi;
  • Processore Huawei HiSilicon Kirin 980;
  • Memoria Ram da 8 GB;
  • Memoria interna da 128 GB espandibile;
  • Fotocamera posteriore quadrupla da 40 megapixel f/1.6 + 20 megapixel f/2.2 + 8 megapixel f/3.4 + ToF;
  • Fotocamera anteriore da 32 megapixel f/2;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, Bluetooth 5, NFC, GPS, LTE;
  • Certificazione IP68;
  • Batteria da 4200 mAh;
  • Sistema Operativo Android 9.

Huawei P30 e P30 Pro ufficiali: ecco i tanto attesi cameraphone

 


I migliori smartphone cinesi: aprile 2019, novità e caratteristiche - Ultima modifica: 2019-04-19T07:13:02+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

IQ Test Storage Intelligente

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!