Xiaomi Redmi K30 ufficiale: 4 fotocamere, 5G e prezzo contenuto

Il produttore cinese ha appena presentato il suo nuovo smartphone della gamma Redmi: Xiaomi Redmi K30 è ufficiale, anche nella versione 5G.

Xiaomi Redmi K30

Ancora un ennesimo smartphone sfornato dal quarto produttore al mondo del settore: presentato in via ufficiale Xiaomi Redmi K30, uno smartphone completo e versatile che saprà farsi strada nell’affollato panorama dei dispositivi mobili.

Si tratta di un device molto atteso dai fan del brand, per il quale erano già trapelate molte indiscrezioni nel corso delle ultime settimane. E così come ci si aspettava, Xiaomi non ha tradito le speranze di quanti attendevano conferma delle caratteristiche vociferate fino a poco prima del lancio.

Un design familiare

Xiaomi sta lavorando molto sull’estetica dei suoi dispositivi, e il risultato è un aspetto molto pulito e ricercato, che spesso riesce a contraddistinguersi dalla massa grazie ad alcuni elementi di spicco.
Il nuovo Xiaomi Redmi K30 è uno smartphone – quasi – a tutto schermo: il display occupa quasi tutta la parte anteriore del telefono, con cornici pressoché inesistenti e bordi davvero sottili.

Lo schermo, poi, è una chicca del dispositivo, in quanto capace di avere una frequenza massima di 120 Hertz: ciò significa che il display si aggiorna 120 volte al secondo, per una fluidità di quanto visualizzato davvero senza pari.

L’unica area di discontinuità nello schermo è interessata dalla presenza di un hole-punch, il tipico foro praticato nel display dai produttori per incastonare la fotocamera anteriore.
In questo caso, il foro non è rotondo ma presenta una sagoma allungata, per ospitare i due sensori della fotocamera doppia.

Ma la parte più iconica del nuovo Xiaomi Redmi K30 è di certo il retro: la cover dello smartphone presenta la tipica colorazione in gradiente tanto in voga in questo momento, mentre nella parte superiore spicca un’abbondante configurazione fotografica.
La fotocamera posteriore dello smartphone, infatti, è costituita da ben 4 sensori, disposti in verticale e incorniciati in un modulo scuro dalle estremità arrotondate.
L’armonia di tale sistemazione è data dalla collocazione dei due sensori di diametro più ampio all’inizio e alla fine, mentre i due più piccoli sono stati posizionati al centro. Inoltre, a rendere il tutto ancora più caratteristico, vi è la presenza di un motivo circolare che rimanda alla mente l’estetica degli ultimi Mate di casa Huawei.

Retro Mate 30 Pro

Il caratteristico retro di Huawei Mate 30 Pro

Poco sotto, oltre alla presenza del flash LED, è possibile scorgere la sigla 5G: lo Xiaomi Redmi K30 è stato infatti presentato in ben due varianti. Coloro che vorranno uno smartphone all’avanguardia potranno scegliere il modello con supporto alla connessione veloce 5G, aspetto molto sottolineato nella conferenza stampa del produttore, mentre l’alternativa è rappresentata dalla versione 4G, che presenta leggere differenze dal modello principale.

Il 5G è pericoloso? Tra rischi per la salute e bufale

Scheda tecnica Xiaomi Redmi K30

Infatti, i due smartphone non differiscono soltanto per la presenza – o meno – della connessione 5G, offerta dall’integrazione del recente processore Snapdragon 765G di casa Qualcomm. Nello specifico, le differenze constano anche nella fotocamera per la profondità di campo, da 5 megapixel nel modello 5G e da 2 megapixel nel 4G, ma anche nel sistema di ricarica rapida della batteria, che arriva a 30W nel primo caso, e a 27W nel secondo.

E proprio a proposito di batteria, la compagnia ha dichiarato che Xiaomi Redmi K30 5G può ottenere una ricarica completa in una sola ora di carica.

Per il resto delle specifiche tecniche, i due modelli della serie Xiaomi Redmi K30 restano praticamente identici, ovvero costituiti da:

  • Display LCD IPS da 6.67 pollici con risoluzione 2400 x 1080 pixel e densità 395 ppi, frequenza fino a 120 Hz, protetto da Gorilla Glass 5;
  • Processore Qualcomm Snapdragon 765G (Versione 5G); Snapdragon 730G (Versione 4G);
  • Memoria Ram da 6 GB o 8 GB;
  • Memoria interna da 64 GB, 128 GB, 256 GB espandibile;
  • Fotocamera posteriore quadrupla da 64 megapixel f/1.8 + 8 megapixel grandangolo f/2.2 + 2 megapixel per la profondità + 5 megapixel macro (o 2 megapixel) f/2.4;
  • Fotocamera anteriore doppia da 20 megapixel + 2 megapixel;
  • Connettività Wi-Fi 802.11 ac, Bluetooth 5.0, GPS, NFC;
  • Batteria da 4500 mAh;
  • Sistema operativo Android 10 con MIUI 11.

Le fotocamere

Già con la dotazione della fotocamera anteriore, il brand ha lasciato intendere quanto facesse sul serio col suo Xiaomi Redmi K30, grazie alla presenza del doppio sensore, la cui posizione ricorda molto quella del Samsung Galaxy S10+.
Il sensore principale di 20 megapixel viene qui coadiuvato da una fotocamera da 2 megapixel, che coglie la profondità di campo per selfie di alto livello, mentre nel comparto posteriore c’è un’interessante novità.
Si tratta del sensore principale firmato da Sony, ovvero l’obiettivo IMX686 con una risoluzione pari a 64 megapixel: Xiaomi Redmi K30 è il primo smartphone ad adottare il sensore ad alta risoluzione del brand nipponico.

Prezzo Xiaomi Redmi K30

Xiaomi Redmi K30 sarà lanciato in primis in Cina, per poi arrivare gradualmente nel resto del mondo. Il listino prezzi dello smartphone è piuttosto variegato, a causa delle diverse combinazioni possibili della quantità di memoria Ram installata o del taglio di memoria interno, sia per il modello 4G che per il più avanzato 5G.

Il costo di Xiaomi Redmi K30, tenendo in riferimento quello ufficiale cinese, è di:

  • 1599 yuan (205 euro) per la versione 4G con 6 GB di memoria Ram e 64 GB di memoria interna;
  • 1699 yuan (218 euro) per la versione 4G con 6 GB di memoria Ram e 128 GB di memoria interna;
  • 1899 yuan (244 euro) per la versione 4G con 8 GB di memoria Ram e 128 GB di memoria interna;
  • 2199 yuan (282 euro) per la versione 4G con 8 GB di memoria Ram e 256 GB di memoria interna;
  • 1999 yuan (257 euro) per la versione 5G con 6 GB di memoria Ram e 64 GB di memoria interna;
  • 2299 yuan (295 euro) per la versione 5G con 6 GB di memoria Ram e 128 GB di memoria interna;
  • 2599 yuan (334 euro) per la versione 5G con 8 GB di memoria Ram e 128 GB di memoria interna;
  • 2899 yuan (372 euro) per la versione 5G con 8 GB di memoria Ram e 256 GB di memoria interna.

Xiaomi Redmi K30 ufficiale: 4 fotocamere, 5G e prezzo contenuto - Ultima modifica: 2019-12-11T07:34:14+00:00 da Maria Grazia Tecchia

Giornalista, blogger e content editor. Ha realizzato il sogno di coniugare le sue due più grandi passioni: la scrittura e la tecnologia. Esperta di comunicazione online, da anni realizza articoli per il web occupandosi della tecnologia a più livelli.

Arduino

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Iscrizione alla Newsletter

controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!