Nuova gamma TV Philips: OLED con intelligenza artificiale

Philips ha svelato parte della gamma TV del 2020 puntando tutto sul sistema di illuminazione Ambilight, e sul nuovo processore P5 di quarta generazione

La nuova gamma TV Philips è stata presentata nell’annuale evento ad Amsterdam, in cui il marchio olandese, di proprietà di TPVision, ha dato il suo debutto ai televisori Philips OLED855 e OLED805. Essenzialmente identici in termini di specifiche i nuovi televisori presenteranno la funzione più simbolica dell’azienda, ovvero il sistema di illuminazione Ambilight, ormai completamente integrato alla serie di lampade intelligenti Hue. Le differenze tra i due modelli, si identificano per ora solo nel design. Cambia infatti solo la finitura del piedistallo, rivestito in pelle dall’azienda scozzese Muirhead. Anche quest’anno Philips manterrà la stretta alleanza con Google e tutte le TV saranno equipaggiate con sistema operativo Android, Assistente Google e Chromecast integrato.

La grande novità degli OLED Philips

Philips TV OLED805

Una delle caratteristiche chiave della nuova gamma di TV OLED Philips (OLED805 e OLED855) è il processore video P5 di quarta generazione, capace da quest’anno di sfruttare la rete neurale e sistemi di machine learning per il miglioramento automatico delle immagini. Le funzionalità legate all’Intelligenza Artificiale sono state messe a punto dagli esperti di Philips e TP Vision che hanno utilizzato un database di clip per suddividere le scene visualizzate in cinque categorie differenti. Il processore dovrebbe riconoscere cinque categorie di contenuti, natura, sport, alto contrasto, pelle e animazione e intervenire per andare a bilanciare e ottimizzare la resa scena per scena.

I televisori avranno inoltre a bordo Android 9 con 3 GB di RAM e 16 GB di storage, Ambilight su tre lati e un sistema audio da 50 watt. Nessuna menzione a B&W (Bowers e Wilkins) per l’audio dei nuovi OLED.

Disponibili entrambe nelle versioni da 55 e 65 pollici, i televisori usciranno a maggio, con i prezzi da svelare. Tuttavia, la TV di punta rimarrà Philips OLED + 984 (4.990 euro) con la soundbar Bowers e Wilkins integrata, quindi i prezzi si rifletteranno di conseguenza ad una fascia più bassa, medio bassa. La società prevede inoltre di lanciare nuovi modelli di TV nella seconda metà del 2020.


Nuova gamma TV Philips: OLED con intelligenza artificiale - Ultima modifica: 2020-01-22T08:30:23+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

Packaging Premiere
Conosci le nuove minacce per la tua azienda?

Conosci le nuove minacce per la tua azienda?

Iscriviti al webinar del 22 Ottobre, per scoprire come proteggere la nuova Italia Digitale, come difendere le imprese da Spoofing, Island Hopping e dalle altre nuove minacce. Iscriviti per saperne di più, GRATUITO

You have Successfully Subscribed!