Nuovo aggiornamento di Telegram: pagamenti 2.0 e chat vocali programmate

Annunciate una serie di novità che riguardano la popolare piattaforma di messaggistica, in particolar modo sia le versioni per dispositivi mobili, sia quelle web.

Un nuovo aggiornamento di Telegram è stato rilasciato e annunciato direttamente sul blog del canale dedicato della società sulla sua app di messaggistica. Questo aggiornamento introduce i Pagamenti 2.0 per tutte le chat Telegram,la  programmazione e mini profili per le Chat vocali, e le nuove versioni di Telegram Web per browser. Quella che più interessa lato business riguarda la possibilità, offerta ai commercianti, di ricevere pagamenti all’interno di qualsiasi chat.

Telegram pagamenti 2.0

pagamenti Telegram

Il team al lavoro sull’applicazione li chiama Pagamenti 2.0, per sottolineare i passi in avanti compiuti rispetto a quando il supporto alle transazioni è stato incluso nell’ormai lontano 2017. Quanto offerto oggi è reso possibile grazie alla partnership con otto fornitori che gestiscono altrettanti circuiti o piattaforme per la movimentazione del denaro. Sono Stripe, Yandex.Money, Sberbank, Tranzzo, Paymem, CLICK, LiqPay ed ECOMMPAY. Con tutta probabilità l’elenco andrà a espandersi in futuro.

Telegram sottolinea che non applica alcuna commissione e non conserva alcun dato sui pagamenti, in linea con la propria filosofia in tema di privacy. La funzionalità è accessibile sia dalle app mobile sia dalle versioni desktop.

Telegram Chat vocali programmate

chat programmate Telegram

La seconda novità con il nuovo aggiornamento di Telegram riguarda invece la possibilità di approfittare delle chat vocali programmate. In questo modo, si potrà creare dei veri e propri appuntamenti all’interno di gruppi e canali, così che gli utenti che desiderano partecipare possano prepararsi in anticipo. Sempre per migliorare le chat vocali, sono state introdotti anche i mini profili, che permettono di capire meglio con chi si sta parlando, senza tuttavia abbandonare la chat vocale.

Nuovo aggiornamento di Telegram, versione web

La versione web di Telegram si rinnova, anzi le versioni web, perché Telegram ne ha lanciate due. Entrambe supportano le principali funzionalità della piattaforma come sticker animati, modalità scura e cartelle app. Le web app occupano pochissimo spazio (400KB), non richiedono l’installazione e sono indipendenti dallo smartphone (una volta effettuata la connessione non è più necessario tenere lo smartphone a portata di mano o connesso ad internet). Le due nuove versioni di Telegram – usabili anche da smartphone – sono identificate come K e Z.

Inoltre le foto e i video si possono ora ingrandire con una semplice gesture e senza richiamare il visualizzatore multimediale: basterà effettuare un pinch to zoom.

lettore video Telegram

E infine Telegram non ha trascurato proprio il lettore video integrato che è stato migliorato su per quanto riguarda le funzioni di avanzamento.

  • Su iOS: si tengono premuti i pulsanti + e – 15s per avanzare velocemente o riavvolgere
  • Su Android: si tiene premuto il lato destro e sinistro dello schermo per effettuare le stesse operazioni; inoltre con un doppio tocco si possono saltare 10 secondi in avanti o indietro

Telegram ha migliorato le prestazioni dell’interfaccia dell’app per Android. In particolare ora le animazioni che si attivano quando si richiama il menu laterale o quando si torna alla chat risultano più fluide.

 


Nuovo aggiornamento di Telegram: pagamenti 2.0 e chat vocali programmate - Ultima modifica: 2021-04-27T17:51:27+00:00 da Francesco Marino

Giornalista esperto di tecnologia, da oltre 20 anni si occupa di innovazione, mondo digitale, hardware, software e social. È stato direttore editoriale della rivista scientifica Newton e ha lavorato per 11 anni al Gruppo Sole 24 Ore. È il fondatore e direttore responsabile di Digitalic

IQ Test Smart Working

Non rimanere indietro, iscriviti ora

Ricevi in tempo reale le notizie del digitale

Controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Qui trovi la nostra Privacy Policy

Grazie! Ora fai parte di Digitalic!